MROCK  "Walking alone"
   (2015 )

Attivo sulla scena musicale dal 1979 con diversi progetti, come una band punk rock (Alternative Religuion) per poi passare ad altre realt come Templebeat e Metal Music Machine, decide di consolidare la sua posizione con il primo album di debutto da solista "Walking Alone" per l'inglese Ghostrecord. "Mrock", questo il nome artistico di Pietro Zanetti, ci delizia di un hard rock anni ottanta riportato ai giorni nostri, complice un sound energico, caldo come eravamo abituati ad ascoltare ai tempi di Motley Crue e The Cult. ''Coca Leader'', ''Sixty9ne'', ''Sex Fun & Rock'n'Roll'' infondono da subito la giusta energia e adrenalina, dove le chitarre ruvide dialogano bene con la voce di Pietro, secca ed incisiva. Ma "Walking Alone" un hard rock versatile con brani dalle atmosfere profonde e calde, merito di una voce adesso scura, in ''Born'', ''Take Me Away'', ''Shock'', brano quest'ultimo da cui viene realizzato il primo video ufficiale. Interessante la traccia ''Let The Demons In'', dove la bella voce di Cl duetta con Pietro creando passaggi intensi fusi a cambi di tempo. Un buon debutto come solista per Pietro Zanetti, che riuscito a catturare la nostra attenzione e spero lo faccia anche per chi avr la fortuna di ascoltare ''Walking Alone''. (Fake!)