DOMINANCE  "XX: The rising vengeance"
   (2016 )

“XX: The Rising Vengeance” è il titolo del terzo disco dei Dominance, realtà attiva e consolidata da oltre vent’anni sulla scena metal nostrana. Trattasi, ancora, di death metal, nonostante il fatto che questo disco sia stato preceduto da un cambio di chitarrista in formazione. L'album presenta un’educata alternanza di momenti death purissimi e parti più vicine alla tradizione del metal scandinavo più melodico, ma nell’insieme la proposta dei Dominance si rivela autentica, anche perché in Italia il genere, in effetti, non gode di buonissima salute, in questo momento. Le prime tracce mostrano anche una grande ricercatezza in termini stilistici e compositivi, e la sensazione diventa certezza con lo scorrere del disco. “Journey To A New Life” e “This Is War” sono il benvenuto al caos armonico dei Dominance: è un inizio positivo, ma i due pezzi danno l’impressione che la vera e propria deflagrazione debba ancora arrivare. È così che con le successive “Twisted” e “Into The Fog” i Dominance riescono ad esprimere la singolarità del loro sound, miscelando nella maniera più efficace diverse anime del multiforme mondo del metal. Il cantato funziona nelle parti growl e in quelle scream, ma il timbro sa farsi più morbido senza perdere in termini di qualità, mentre l’attitudine diretta emerge ancora in “Breathless” e “Time To Pay”, raggiungendo un picco nella conclusiva “Rise Again”. Buonissimo ritorno per i Dominance, con un disco intenso ed omogeneo, che va molto raramente in affanno, ben fatto in termini tecnici e compositivi. (Piergiuseppe Lippolis)