Sono presenti 15288 news.

01/03/2024
BRUCE SPRINGSTEEN
Il 19 aprile esce ''Best of Bruce Springsteen'', la nuova raccolta che celebra i 50 anni di carriera discografica del Boss

29/02/2024
TONY HADLEY
La storica voce degli Spandau Ballet torna con un album solista: ''The mood I'm in'' uscirÓ il 12 aprile

tutte le news


news - rassegna stampa

08/07/2013   PAUL MC CARTNEY
  Partecipa al nuovo album del progetto italiano The Bloody Beetroots

C'Ŕ un musicista italiano che ha appena registrato un brano (e girato il relativo video) con Paul Mc Cartney. L'artista in questione, nato a Bassano del Grappa nel 1977, Ŕ conosciuto con il pittoresco nickname di Sir Bob Cornelius Rifo e ancor di pi¨ con quello del progetto con cui da qualche anno sta conquistando le platee dei festival internazionali, in un big bang tra rock ed elettronica: The Bloody Beetroots . Per il primo singolo che anticipa l'album ''HIDE'' (in uscita il 17 settembre), Sir Bob ha coinvolto Sir Paul McCartney. L'ex-Beatles, fresco 71enne e conquistador dell'Arena di Verona lo scorso giugno, mette voce e volto nel brano ''Out of Sight''. Per i nostalgici dei Fab Four, lo shock Ŕ assicurato: le melodie di ''Yesterday'' o ''Hey Jude'' sono ormai distanti mezzo secolo, ''Out of Sight'' viaggia in tenuta elettropunk d'assalto, iperadrenalinica e rumorosa. E il video, distribuito in anteprima esclusiva da MTV, non Ŕ da meno: gli strumenti suonati dall'eclettico Sir Bob (con abituale maschera di Venom, uno degli arcinemici dell'Uomo Ragno) prendono fuoco in una chiesa, sotto gli occhi di un coro fanciullesco e di un McCartney in versione fantasmatica. Insomma, un bel mash up di stimoli e riferimenti: estetici, culturali, musicali. Il mix tra la voce distorta di McCartney e il sound apocalittico di The Bloody Beetroots (con tanto di basso fornito da Youth dei Killing Joke, ad aumentare il tasso di contaminazione) e il modo in cui viene presentato nel formato video sembrano il frutto quasi naturale delle ripetute manipolazioni diffuse su Internet negli ultimi anni, in cui McCartney e tutti i Beatles sono finiti artificialmente mescolati con la modernitÓ rock dei Queens of the Stone Age, elettronica degli LCD Soundsystem o hip hop di Jay-Z. ''Out of Sight'' ha la fragranza del mash up vivente, che dal vivo sarÓ possibile ascoltare in una delle tappe del tour estivo di The Bloody Beetroots, tra Ungheria, Portogallo, Spagna, Francia, Svizzera e Germania. (La Stampa)