Sono presenti 13603 news.

23/10/2019
LUCIO DALLA
''Lucio Dalla - Legacy Edition'': a 40 anni di distanza torna nei negozi il capolavoro dell'artista bolognese

23/10/2019
CESARE CREMONINI
Uscirà ‪il 29 novembre‬‬‬‬‬‬‬‬ ''Cremonini 2C2C The Best Of'', raccolta con 6 brani inediti ed infinite rarità

tutte le news


news - rassegna stampa

07/02/2014   THE BEATLES
  50 anni fa sbarcavano in America. E in pochi mesi diventarono 'più famosi di Elvis'

In Inghilterra avevano già fatto sfracelli e così in Europa. Il loro manager, Brian Epstein, era convinto che sarebbero diventati “più famosi di Elvis” anche negli Stati Uniti. E così, il 7 febbraio 1964, esattamente cinquant’anni fa, i Beatles sbarcarono in America, un attacco al cuore del mercato discografico, alla patria dello stile musicale che più li aveva ispirati, il rock&roll, una invasione che non ebbe resistenze. Anzi: il loro primo singolo ''I Want to Hold Your Hand'' scalò le classifiche e la loro prima apparizione televisiva all’Ed Sullivan Show fu un trionfo tanto che, leggenda vuole, durante la trasmissione il numero di crimini registrati a New York fu prossimo allo zero e quelli minorili azzerati. Tempo qualche mese e i Beatles occupavano tutte e cinque le prime posizioni della classifica di Billboard. Il tour fu un successo e così gli altri tre che seguirono nell’arco di due anni e mezzo. Tutto questo e molto di più è raccontato attraverso foto e memorabilia varie in ''Beatles in America'' (Arcana, pp. 216, euro 25,00), un ricco volume fotografico che si spinge fino allo scioglimento della band e al bed-in di John Lennon e Yoko Ono a Montreal. Lo firma Spencer Leigh, una garanzia in fatto di ossessione beatlesiana, uno tra i maggiori esperti in materia, lo stesso che aveva firmato, sempre pubblicato da Arcana, ''Beatles ad Amburgo''. (Rollingstonemagazine)