Sono presenti 13478 news.

21/06/2019
KASABIAN
Il leader della band Serge Pizzorno dà vita al suo progetto solista The S.L.P.: il 30 agosto arriverà l'album d'esordio

20/06/2019
RADIOHEAD
Il 27 giugno uscirà il nuovo album solista di Thom Yorke, intitolato ''Anima''

tutte le news


news - rassegna stampa

25/03/2014   ARETHA FRANKLIN
  Il suo nuovo disco sarà realizzato con André 3000 degli Outkast

“Che festa!” ha esclamato Aretha Franklin a un certo punto di sabato notte, seduta in poltrona nella giustamente battezzata Star Lounge del Ritz Carlton, elegante con un filo di perle e un abito verde lime. “Increbile! Che serata!”. La regina del soul ha trascorso la buona parte della festa in onore dei suoi 72 anni in un angoletto a bere Coca Cola con gli amici Clive Davis e Denzel Washington. Ma quasi a mezzanotte si è messa a tagliare una torta alla vaniglia a più strati, distribuendo fette lei stessa ai vari invitati, che comprendevano il politico Charles Rangel e il giudice Greg Mathis. E poi si è sistemata su un divano al centro della sala a tenere il tempo mentre suonava la Dizzy Gillespie All Stars. Qual è il compleanno preferito della signora Franklin? “A parte questo?”, risponde lei con un ghigno. Aretha Franklin ha molto da festeggiare. La scorsa settimana si è esibita ad Atlantic City (“Una serata fantastica, esplosiva”) e a giugno tornerà a esibirsi alla Radio City Music Hall di New York. Si è ritrovata con Davis, che farà da produttore esecutivo al suo nuovo album, un concept album per il quale interpreterà versioni delle canzoni delle sue cantanti preferite – da ''Last Dance'' di Donna Summer a ''People'' di Barbra Streisand. Franklin si è anche associata a un nome importante nel mondo hip-hop: “André 3000 degli Outkast mi aiuterà producendo alcune delle tracce. Amo tutto quello che fa. Ha un groove che mi piace un sacco“. La Franklin dichiara che recentemente ha ricevuto la registrazione di varie tracce dall’altro produttore, Babyface: si prepara a cantarci sopra, con l’intenzione di arrivare nei negozi a giugno. “Ma ora come ora quello che mi interessa è un contratto discografico per mia nipote Victorie, che ha cantato per me alla serata BET Honors”, dice. Com’è essere nonne? “Favoloso”. La Franklin sta pensando di cantare un pezzo dal repertorio di Beyoncé e rivela di sentire una grande affinità con la cantante. “Mi piacciono Bootylicious e Survivor, la mia nipotina adora Survivor. Beyoncé è una gran lavoratrice. Cosa che approvo perché anche io sono una gran lavoratrice”. Il vero compleanno di Aretha Franklin cade oggi, il 25 marzo, e nel momento in cui la incontriamo sta ancora decidendo cosa fare. “Penso che guarderò di nuovo il musical ''Motown'' e forse ''Aladdin''“. Il primo non l’ha delusa: “Beh, parla di Detroit. Conoscevo davvero quella gente: Diana (Ross), Marvin (Gaye), Berry (Gordy) e Smokey (Robinson). Di quelle persone fanno un gran ritratto”. Faccio presente che molti dei protagonisti di quell’epoca sono ancora attivi oggi. “Sì”, annuisce, aggiungendo che non ha intenzione di ritirarsi e godersi la pensione. “Perché dovrei? Faccio quello che amo e la gente ama venirci a sentire. Lo farò per sempre”. (Rollingstonemagazine)