Sono presenti 14739 news.

23/09/2022
CESARE CREMONINI
Il 28 ottobre uscirà ''Cremonini Live: Stadi 2022 + Imola'', doppio album dal vivo contenente un duetto inedito con Lucio Dalla

20/09/2022
THE SMASHING PUMPKINS
Il 23 aprile uscirà ''Atum'', rock-opera di 33 brani... divisa in tre

tutte le news


news - rassegna stampa

22/08/2014   JOHN MELLENCAMP
  Il 23 settembre uscirà il suo nuovo album 'Plain Spoken'

John Mellencamp pubblicherà il suo nuovo album 'Plain Spoken' martedì 23 settembre 2014, e successivamente darà il via ad un tour che toccherà ben ottanta città negli USA, a partire da Gennaio 2015. Questo è il suo ventiduesimo album ed il primo tramite l’etichetta Republic Records. Il disco comprende dieci brani dei quali si dice un gran bene, di genere ''americana'', ed è prodotto ancora una volta dal grande T-Bone Burnett. La traccia “Trouble Man” è l’unica già disponibile per l’ascolto sul web, ed è decisamente piacevole ed elegante. John Mellencamp ha recentemente firmato con la Republic Records per le sue prossime uscite discografiche; comunque la Universal Music Enterprises continua a rappresentare il catalogo dell’artista. La Mercury/UME ha recentemente pubblicato l’album “Trouble No More – Live at Town Hall”. Il precedente disco “No Better Than This”, entrò subito nella Top 10 di Billboard Charts nel corso della prima settimana d’uscita ed ha avuto l’onore di essere menzionato tra i “Migliori album del 2010″ su Rolling Stone. John ha toccato il cuore e l’anima degli ascoltatori attraverso tutti questi anni con la sua musica ed ha influenzato molti giovani cantautori americani. Inoltre ha usato la sua visibilità ed influenza positiva per portare sotto i riflettori un problema che ha colpito la popolazione contadina del midwest, diventando uno dei membri fondatori del Farm Aid (assieme a Willie Nelson e Neil Young), un’organizzazione che ha avuto inizio nel 1985 con lo scopo di aumentare la consapevolezza in tutta la nazione sulle perdite economiche delle famiglie che vivevano di agricoltura e che stavano perdendo tutto a causa della recessione economica. I concerti del Farm Aid hanno raccolto più di 45 milioni di dollari in quasi trent’anni ed hanno aiutato anche moralmente una parte di popolazione che non avrebbe avuto nessuna possibilità di rivalsa sulla politica interna sbagliata del loro governo. L’album inizia con la chitarra acustica di “Trouble Man”, il primo singolo estratto nel quale John canta in modo molto pacato, la batteria è appena accennata ed un violino ricama la melodia e risolve al meglio la situazione. Sul web si incrociano già pareri su alcune delle canzoni presenti nell’album: “The isolation of Mister” è vivace e movimentata, punteggiata da organo ed armonica, mentre “Tears In Vain” presenta un grande assolo di chitarra ed un’ottima interpretazione vocale del nostro. “Blue Charlotte” viene descritta di emozionante bellezza, struggente e straziante, mentre “The courtesy of Kings” è guidata da un banjo, per arrivare alla conclusiva “Lawless Times”, uno swing blues che mette in evidenza il suo testo cinematografico. C’è da scommettere che “Plain Spoken” sarà presto considerato come un nuovo importante capitolo nella discografia di Mellencamp. Allora, appuntamento per il 23 Settembre. Tracklist: 1. ''Trouble Man'', 2. ''Sometimes There’s God'', 3. ''The Isolation of Mister'', 4. ''The Company of Cowards'', 5. ''Tears In Vain'', 6. ''The Brass Ring'', 7. ''Freedom Of Speech'', 8. ''Blue Charlotte'', 9. ''The Courtesy of Kings'', 10. ''Lawless Times''. (Ad.Wordpress.com)