Sono presenti 15446 news.

16/07/2024
SENTICHEROBA!
Puntata n.88 dello spazio dedicato alle recensioni di Music Map su #Brioradio curato dal nostro Gilberto Ongaro!

12/07/2024
NELLY FURTADO
La pluripremiata artista canadese annuncia il suo attesissimo nuovo album ''7'', in uscita il 20 settembre

tutte le news


news - rassegna stampa

09/06/2016   BLINK 182
  Dopo ''Bored To Death'', ecco ''Rabbit hole'', un nuovo estratto dall'imminente album ''California''

Dopo il singolo “Bored To Death”, ecco “RABBIT HOLE”, un nuovo estratto dall’imminente album ''CALIFORNIA'' in uscita il 1° Luglio! E' già possibile ascoltare RABBIT HOLE a questo link: https://www.youtube.com/watch?v=0OGJNnMRw8Y. “Rabbit Hole” è stata trasmessa per la prima volta da Zane Lowe durante il suo programma su “Beats 1”, la radio di Apple Music. Un pezzo che parla di relazioni amorose, che tolgono il sonno. ''BORED TO DEATH'' è invece visibile a questo link: https://youtu.be/8yGipyel-3I. Dopo il loro ultimo album ''Neighborhoods'', uscito nel 2011, i Blink-182 - la band che grazie ad una serie di singoli al fulmicotone è riuscita nei suoi 24 anni di attività a vendere oltre 50 Milioni di copie – tornano sulle scene con un nuovo disco in uscita a luglio per BMG Rights Management. Il nuovo disco si intitola ''CALIFORNIA'' (in uscita il 1° Luglio) ed il singolo che ha introdotto a questo nuovo capitolo è “Bored To Death”. ''CALIFORNIA'' è un disco importante per la band nata in un garage a San Diego nel 1994 e che con l’album ''Enema Of The State'' (1999) è riuscita a riportare il pop-punk nelle classifiche mondiali, infatti c’è una cambio nella line up della band, agli storici membri Mark Hoppus (basso e voce) e Travis Barker (batteria) si è aggiunto Matt Skiba (chitarrista e voce degli Alkanine Trio) che ha sostituito Tom DeLonge. “Bored To Death” è una scarica di adrenalina pop-punk con il classico marchio Blink-182, quello che abbiamo conosciuto ed amato in canzoni ormai entrate nella storia del rock come “What’s My Age Again” o “All The Small Things”. Bentornato punk-rock, bentornati Blink-182!