Sono presenti 13565 news.

20/09/2019
LEONARD COHEN
A sorpresa il 22 novembre esce l'album postumo di inediti ''Thanks for the dance''

20/09/2019
ZUCCHERO FORNACIARI
''D.O.C.'' è il titolo del suo nuovo album di inediti, in uscita venerdì 8 novembre in tutto il mondo

tutte le news


news - rassegna stampa

20/01/2017   MOBY
  Nel video del suo nuovo singolo ''Erupt & Matter'' prende di mira i ''cattivi del mondo'', compreso Trump e... Matteo Salvini

Tra i super cattivi del mondo, messi in fila nel nuovo video di Moby, c’è anche il nostro Matteo Salvini. La canzone è "Erupt & Matter", testo esplicitamente politico, fa parte del suo ultimo album, registrato come Moby & The Void Pacific Choir e intitolato "These Systems Are Failing". La compagnia di personaggi nel video dell’artista, noto per le sue posizioni liberal e di sinistra, è variegata. C’è ovviamente Donald Trump, e questo al leader della Lega farà piacere (era corso a un suo evento elettorale solo per strappare un selfie) e probabilmente gli andrà bene anche il leader britannico anti-Europa Boris Johnson. Ma cosa penserà Salvini del fatto che Moby lo ha accomunato a dittatori come il nordcoreano Kim Jong-Un e il siriano Bashar al-Assad? La canzone è uscita in concomitanza con l’insediamento di Trump alla Casa Bianca e l’inizio del suo mandato presidenziale. Diverse star hanno fatto uscire video e canzoni di protesta, compresi i canadesi Arcade Fire. La storia di Moby è ancora più curiosa, perché Trump lo aveva anche invitato a mettere i dischi alla sua serata musicale pre-inaugurazione al Lincoln Memorial. Moby lo ha prima pubblicamente deriso su Instagram e poi lo ha messo in compagnia dei peggiori dittatori del mondo. E di Salvini. Moby ha anche scritto questo commento di accompagnamento: “L’estrema destra razzista e antiquata sta erodendo le libertà democratiche in quasi ogni Paese del mondo occidentale. Dobbiamo rispondere protestando, supportando i progressisti e, cosa più importante, votando”. (105.net)