Sono presenti 13248 news.

10/11/2018
SADE
Un suo nuovo brano, ''The Big Unknown'', verrà inserito nella colonna sonora di ''Widows'', il prossimo film di Steve McQueen

09/11/2018
XXXTENTACION
Annunciato l’album postumo ''Skins'': già in streaming il nuovo singolo ''Bad''

tutte le news


news - rassegna stampa

07/11/2018   JEFF BUCKLEY
  Esce il libro ''L’impressione di essere eterno'', una raccolta di ''interviste perdute''

''Jeff Buckley. L’impressione di essere eterno'' è una raccolta, come dice il sottotitolo, di interviste perdute: testimonianze per bocca dello stesso Buckley di una vita che ha saputo dare pagine memorabili alla musica. Federico Traversa, Marco Porsia (editore di Chinaski) e Francesca D’Ancona, curatori di questo volume, mettono insieme una raccolta commossa di interviste al grande musicista: molte pagine inedite, tantissime dimenticate. Altre bene impresse nella memoria di chi, di questo rocker tragicamente scomparso, ha amato la sua musica e pianto la sua morte. Fra i capitoli, infatti, l’intervista a firma di Luisa Cotardo, mai pubblicata. Ma anche la prima intervista mai realizzata, a firma di Martin Aston, totalmente inedita per l’Italia. Fra le preziosità: l’intervista concessa in esclusiva per questo libro da Steve Berkowitz, l'AR della Columbia Records che scoprì e mise sotto contratto Jeff Buckley. I contributi di Omar Pedrini e Giulio Casale (Estra). E alcuni scatti inediti realizzati dal fotografo Hans van den Boogard. Le ultime pagine del libro ospitano le poesie che hanno composto il reading letterario ''Ho sognato J.B.'', uno spettacolo musical teatrale che ha visto protagonista Federico Traversa e Marco Porsia (voci recitanti) e Alessio Franchini (musica e parti cantate). I versi sono tutti di Federico Traversa eccetto ''Vuoi la Vita Eterna'' che è di Porsia. Il 29 maggio del 1997 Jeff Buckley, giovane musicista dal talento cristallino, moriva tragicamente fra le melmose acque del Mississippi, consegnando il suo nome alla leggenda. Diventato immediatamente un mito, seguito e apprezzato tanto dai fans quanto dagli stessi musicisti, ha saputo fissare degli standard quasi irripetibili per quelli che lo hanno seguito. In questo libro, che raccoglie quasi tutte le interviste rilasciate da Jeff nella sua breve vita, il musicista si svela senza filtri né censure fra paure, insicurezze, la carriera in ascesa, il difficile rapporto discografico con la Columbia e i dubbi mentre in sala d’incisione registrava il monumentale ''Grace''. E poi il successo, la stanchezza per i lunghi tour, il fantasma del padre Tim e un’incontenibile eppure sofferto amore per la musica. Jeff Buckley (Anaheim 17/11/66 – Memphis 29/05/97) è una leggenda del rock. Cantautore e chitarrista, figlio del grande Tim Buckley, con l’album di debutto ''Grace'' ha conquistato apprezzamenti in tutto il mondo. L’accidentale annegamento avvenuto il 29 maggio del 1997 l’ha consegnato alla leggenda, e i suoi lavori ancora oggi appaiono regolarmente nelle classifiche delle riviste di settore come esempio di qualità cristallina e geniali intuizioni.