Sono presenti 13478 news.

21/06/2019
KASABIAN
Il leader della band Serge Pizzorno dà vita al suo progetto solista The S.L.P.: il 30 agosto arriverà l'album d'esordio

20/06/2019
RADIOHEAD
Il 27 giugno uscirà il nuovo album solista di Thom Yorke, intitolato ''Anima''

tutte le news


news - rassegna stampa

17/04/2019   BEYONCE'
  Come nel 2013 e nel 2018, anche stavolta stupisce con un album a sorpresa: ''Homecoming: The Live Album''

Non solo il documentario (che era stato regolarmente annunciato), ma anche un album dal vivo. ''Homecoming: The Live Album'': è questo il titolo del nuovo disco dal vivo che Beyoncé ha pubblicato a sorpresa su Tidal, la piattaforma musicale del marito Jay-Z. Un album “enorme”, che può contare su ben 40 tracce, registrate durante il Festival di Coachella dello scorso anno: esibizione che rese Beyoncé la prima donna di colore nella storia ad aprire l’evento californiano. Un concerto caratterizzato da brani arrangiati con grande uso di ottoni, con una “band di ballerini”: musicisti che, oltre a suonare, danzavano. Nella tracklist, alcuni tra i pezzi più conosciuti e apprezzati della discografia dell’artista statunitense, da ''Crazy in Love'' a ''Single Ladies'', quindi un paio di featuring (con J Balvin in ''Mi Gente'' e con il marito Jay-Z in ''Dèja-Vu'') più la cover di ''Before I Let Go'' di Frankie Beverly feat. Maze’s. L’uscita dell’album è stata accompagnata appunto dalla pubblicazione su Netflix di un documentario, ''Homecoming: A Film by Beyoncé'', che racconta il dietro le quinte del Festival di Coachella 2018 (anzi, Beychella). Ospiti del docufilm anche Jay-Z, le ex Destiny’s Child – Kelly Rowland e Michelle Williams – e la sorella Solange. A dirigere il lavoro, le cui registrazioni sono durate otto mesi, è stata la stessa Beyoncé, anche produttrice. Tornando al disco, si è trattato di una sorpresa vera e propria per tutti: fan e addetti ai lavori. In molti si aspettavano la pubblicazione del docufilm, ma la notizia della pubblicazione di un nuovo album non era mai trapelata. Non è questo, però, il primo album a sorpresa pubblicato dall’artista statunitense. Nel 2013 aveva fatto uscire senza alcun preavviso il suo disco omonimo "Beyoncè", mentre nel giugno dello scorso anno era uscito a sorpresa ''Everything Is Love'', del duo The Carters: nome dietro il quale si nascondevano Beyoncé e Jay-Z. (Amica.it)