Sono presenti 13659 news.

30/11/2019
PERTURBAZIONE
Tornano con ''Le spalle nell’abbraccio'', anticipazione del loro nuovo album ''(Dis)amore''

29/11/2019
U2
Sono la band del decennio per incassi dai concerti, davanti agli Stones e Ed Sheeran

tutte le news


news - rassegna stampa

28/11/2019   MORRISSEY
  Annuncia il nuovo album ''I Am Not A Dog On A Chain'', in uscita a marzo 2020

Secondo quanto afferma lo stesso cantante tramite i propri canali – in questo caso Morrissey Central – Morrissey pubblicherà, sempre via BMG, un nuovo album a marzo 2020 intitolato ''I Am Not A Dog On A Chain''. Il lavoro, registrato a St-Remy, in Francia, ancora una volta assieme al produttore Joe Chiccarelli, si compone di 11 tracce che verranno anticipate da ''Bobby, Don’t You Think They Know'', singolo che presenta il contributo vocale di Thelma Houston e contiene sul suo lato B ''Rainbow Valley'', cover dei Love Affair. Dal dispaccio apprendiamo inoltre che la major ristamperà – in versione rimasterizzata – molti degli album solisti del musicista con artwork rinnovati e liner note originali, ovvero ''Southpaw Grammar'', ''Maladjusted'', ''You Are The Quarry'', ''Ringleader Of The Tormentors'', ''Years Of Refusal'' e ''Live At The Hollywood Bowl''. Inoltre la nuova prova – descritta testualmente e umilmente come «… the very best of me … too good to be true … too true to be considered good …» – concluderà il contratto con BMG (da qui il titolo scelto per l’album che pare alludere allo sfruttamento dei musicisti da parte dell’industria musicale). Negli ultimi mesi (ma non solo) l’ex Smiths ha fatto parlare di sé per motivi tutt’altro che musicali: ha indossato la maglietta “Fuck The Guardian”, si è scusato con Robert Smith, venduto a caro prezzo dischi da lui autografati di artisti di cui è fan come Lou Reed e Iggy and the Stooges e ribadito il suo appoggio all’estrema destra britannica. Lo hanno criticato in molti (tra cui Damon Albarn e Billy Bragg) e altri hanno deciso di boicottarlo: un famoso negozio di dischi gallese si è rifiutato di vendere il suo ultimo album di cover, ''California Son'', pubblicato nello scorso mese di maggio, e un utente della compagnia ferroviaria di Liverpool ha chiesto – e ottenuto – che venissero rimossi i cartelloni pubblicitari relativi alla stessa sua ultima fatica in studio affissi sui muri delle stazioni. (SentireAscoltare)