Sono presenti 14025 news.

25/11/2020
AC/DC
Il nuovo album ''Power up'' conquista il mondo entrando direttamente al #1 nelle classifiche di 18 Paesi!

24/11/2020
FLEETWOOD MAC
In uscita ''Mick Fleetwood & Friends Celebrate The Music Of Peter Green And The Early Years Of Fleetwood Mac''

tutte le news


news - rassegna stampa

14/10/2020   THE KINKS
  Festeggiano il 50° anniversario di ''Lola Versus Powerman and The Moneygoround, Part One'' con una riedizione deluxe

''Lola Versus Powerman and the Moneygoround, Part One'', comunemente abbreviato in ''Lola Versus Powerman'' o semplicemente ''Lola'', è stato l'ottavo album in studio dei Kinks, registrato e pubblicato nel 1970. Concept album in anticipo sui tempi, ''Lola'' è uno sguardo satirico e pungente sul mondo dell'industria musicale inclusi editori, manager, produttori, mass media, stampa musicale e case discografiche. Uno dei classici di tutti i tempi dei Kinks. Che i festeggiamenti per il 50° anniversario abbiano inizio, mentre i Kinks svelano speciali piani di uscita multi-format per l'album, come i deliziosi formati Deluxe Box Set, 1LP, Deluxe 2CD, 1CD e digitale, che usciranno l'11 dicembre su BMG.

• Limited Edition, Deluxe 10” Slipcased book pack (contiene libro di 60 pagine, 3 X CD, 2 X 7” singoli, 4 X stampe a colori)
• 1LP Gatefold
• 2CD Hardback Book
• 1CD Softpack
• Digitale
• HD Digitale
• D2C Limited Edition Exclusive (gratuita con gli ordini del boxset): 7” singolo, spilletta smaltata

Sebbene sia uscito durante un periodo di transizione per i Kinks, ''Lola Versus Powerman'' è stato un successo sia dal punto di vista della critica che commerciale, classificandosi nella Top 40 negli USA e contribuendo a rilanciarli al pubblico, in una sorta di grande ritorno. L'album conteneva due singoli di successo: "Lola", che raggiunse il 9° posto negli Stati Uniti, il 2° nel Regno Unito e in Germania, diventando il più grande successo dei Kinks dopo "Sunny Afternoon" del 1966, e "Apeman", che raggiunse il 5° posto nel Regno Unito e in Germania. Ray Davies dice: "L'album è una celebrazione della libertà artistica (compresa la mia) e del diritto di chiunque di essere libero da ogni genere, se lo si desidera. Il segreto è essere una persona buona e fidata e un amico". In anticipo sui tempi, 'Lola' fu scritta da Ray Davies all'inizio del 1970 e registrata ai Morgan Studios di Londra. Il brano narra la storia romantica tra un giovane uomo e una persona transgender incontrata in un club di Soho e il testo fu ispirato da una storia di un presunto incontro del manager della band. Uscito come singolo insieme al brano "Berkeley Mews" outtake dell'album ''Village Green Preservation Society'' in Inghilterra e con il brano di Dave Davis "Mindless Child of Motherhood" negli Stati Uniti, l'iconico successo è stato cantato in tutto il mondo per decenni. L'uscita di ''Lola Versus Powerman and the Moneygoround, Part One'', segue il recente successo del #LolaDay, che ha celebrato i 50 anni di questo singolo seminale. I fan hanno potuto ”Lolafy” le loro foto con 10 nuovi adesivi personalizzati disponibili sul sito web dei Kinks. Nel corso di quella giornata alcuni dei migliori artisti in circolazione come The Amazons, hanno pubblicato le loro cover del brano attraverso i canali di The Kinks e vari materiali audio, video e stampa dell'archivio Kinks sono stati condivisi con i fan. Il sito 'Lolafy' è stato aggiornato da oggi con quattro nuovi adesivi dei membri della band: Dave, Mick, Pete e Ray. Per lanciare I festeggiamenti per l'uscita del box set del 50° Anniversario, i Kinks presentano un nuovissimo remix/medley di Ray Davies del brano 'Any Time' (intitolato 'The Follower - Any Time 2020 Feat: Anytime by The Kinks') https://thekinks.lnk.to/AnyTime2020PR. Originariamente scritto da Ray come possibile B-side per 'Apeman', 'Any Time' include estratti da diversi brani dei Kinks dall'album, oltre ad aggiungere effetti sonori e parti vocali. Si tratta di un concept piece sul quale Ray afferma: "L'isolamento causato dal Coronavirus può dare alle persone il tempo di rivalutare il mondo e di rivalutare le proprie vite. La musica può confortare i solitari, trascendere il tempo e non è il futuro o il passato, ieri, oggi o domani. È in qualsiasi momento". E aggiunge: "Ho visto un modo per far sì che questo brano inedito degli anni Settanta si connetta a un pubblico nel 2020. Ho anche visto un modo per dimostrare che la musica può viaggiare nel tempo, che la memoria è istantanea e quindi può unirsi a noi nel presente. Ho messo insieme tutto questo come qualcosa di surreale e poi mi sono reso conto che stava realmente accadendo. La canzone ha trovato il suo posto, dopo il suo cinquantesimo compleanno".