Sono presenti 14320 news.

22/07/2021
THE WAR ON DRUGS
Dopo 4 anni di silenzio annunciano il nuovo album ''I Don’t Live Here Anymore'', in uscita il 29 ottobre

20/07/2021
PIUNZ
''Sento le tue mancanze'' è il nuovo video del complesso emiliano-veneto, la perfetta colonna sonora dell'estate

tutte le news


news - rassegna stampa

20/02/2021   DEPECHE MODE
  L'iconica band britannica festeggia 40 anni dall'esordio discografico

Ad essere sinceri, forse, non se lo sarebbero immaginati nemmeno loro, nelle più rosee aspettative. E, d'altra parte, all'epoca mettere su una band con una tastierina e intonar musichette era giochetto da ragazzini. Poi però a volte capitava che la cosa funzionasse, ed oggi siamo qui a ricordarcelo. Sono infatti passati 40 anni dal 20 febbraio 1981, giorno in cui in UK venne messo nelle vetrine dei negozi di dischi il primo singolo dei Depeche Mode.

"Dreaming of me", a dire il vero, non ha fatto la storia della musica, anzi: non sarebbe stato incluso nel loro primo album ("Speak and spell"), e anche nelle successive raccolte sarebbe stato infilato solo per completezza di informazione, non certo perchè la gente ne fosse impazzita. Fece una rapida apparizione nelle classifiche, ben lontana anche solo da quelli che in Italia chiamavamo "dischi caldi", e poi... e poi dai, se ancora adesso parliamo dei Depeche Mode non è certo per questa semplice canzonettina come era classico del loro primissimo periodo, quello di Vince Clarke. Però tutto è partito da qui.

Per curiosità: nel periodo del 30ennale, e quindi nel 2011, in Inghilterra ci fu una piccola campagna per acquistare digitalmente il singolo e riportarlo finalmente in classifica: missione respinta con perdite. Ma è questa una ragione per non ricordare, oggi che siamo al quarantennale (quarantennale, Santo Cielo), che la storia dei DM è iniziata da queste piccole, semplici, oniriche note?

Buon compleanno, "Dreaming of me". (Enrico Faggiano)