Sono presenti 15391 news.

26/05/2024
FRANCO BATTIATO
In occasione del ventennale, il nostro Gilberto Ongaro analizza in una videorecensione l'album ''Dieci stratagemmi''

24/05/2024
DAVID BOWIE
Esattamente 50 anni fa vedeva la luce il capolavoro ''Diamond dogs''

tutte le news


news - rassegna stampa

15/03/2024   TRE ALLEGRI RAGAZZI MORTI
  Festeggiano i 30 anni di attività con l'album ''Garage Pordenone'', in uscita il 12 aprile

Disponibile per le radio dal 22 marzo “La sola concreta realtà”, secondo estratto da “Garage Pordenone”, il nuovo disco di Tre Allegri Ragazzi morti, in uscita il prossimo 12 aprile per La Tempesta Dischi. "La sola concreta realtà" è una ballata che si ispira alla celebre poesia “La verità, vi prego, sull'amore” di W.H. Auden, sorprendendo per la sua intensità. Non una canzone d’amore, ma sull’amore, linfa vitale e sentimento di incrollabile forza, che tiene insieme la band da trent’anni. Prodotto da Paolo Baldini, già collaboratore dei Tre allegri ragazzi morti, questo brano sarà accompagnato da un video d'animazione realizzato da Carlo Fusani, che richiamerà l'immaginario della pop art, offrendo una lettura contemporanea. "La sola concreta realtà” è un nuovo classico per il trio di Pordenone, che parla direttamente all'ascoltatore in modo intimo e confidenziale, confermando la sua originalità di scrittura, sempre diversa ed emozionante.

Il 2024 è un anno speciale per i Tre Allegri Ragazzi Morti: un anniversario che suonerà come una festa memorabile lunga un anno, costellata di appuntamenti immancabili contrassegnati dall'hashtag #TARM30. Il tour prenderà il via con un "concerto disegnato" al Regina Fumetti Festival il 12 aprile, giorno dell'uscita del nuovo album, seguito da sette esibizioni live nei club italiani. Verso la fine di maggio, i Tre Allegri Ragazzi Morti faranno la storia come i primi artisti a esibirsi in tutti e tre i giorni del Mi Ami Festival di Milano. I tre concerti, ciascuno dedicato a una decade della loro carriera, includeranno un viaggio negli anni '90 il 24 maggio, un tributo agli anni zero il 25 maggio e una sorpresa il 26 maggio. Tre allegri ragazzi morti festeggiano 30 anni di musica, avventure e indipendenza, con oltre 1.500 concerti, 10 album, fumetti e la fondazione di un’etichetta, La Tempesta, che, sin dalla sua nascita, ha sostenuto la musica indipendente italiana, contribuendo al successo del trio friulano.