Sono presenti 13526 news.

27/07/2019
AC/DC
''Highway To Hell'' compie 40 anni: la vera storia dell’album che li portò in cima al mondo

25/07/2019
ROBBIE ROBERTSON
Il leader della Band ritorna con un nuovo album: ''Sinematic'', in uscita il 20 settembre

tutte le news


news - rassegna stampa

26/07/2007   FRANCO BATTIATO
  Sarà la stella del Carpisa Neapolis Festival che parte domani

Al via da domani, venerdì 27 luglio, a Napoli l'undicesima edizione del Carpisa Neapolis, che quest'anno, più che mai, si rivolge al grande pubblico del rock, con un "costo popolare" del biglietto (15 euro per circa 10 ore di musica al giorno) e degli "abbonamenti" (20 euro per le prime due giornate). Saranno i Tiromancino e I'm From Barcellona le principali attrazioni della prima giornata. Spazio anche al rock indipendente degli Horrors e degli Styles (nella loro unica data italiana), dei Verdena e dei Negrita, per poi concludere, domenica 29 luglio, con una "live session" inedita di Franco Battiato, che sarà aperta dallo spettacolo di danza "1030 Remix" di Giuseppe Parente presentato dalla Körper-International Dance Contemporary Art Center. "Data unica più che rara", quindi, nel tour di Battiato! Confermata come location la Mostra d'Oltremare, con i due palchi (il "Metropolitan" e l'"Arena Flegrea", che hanno ospitato le ultime edizioni del festival. Domani e sabato, i cancelli saranno aperti a partire dalle ore 15,30, mentre i concerti inizieranno dopo le ore 17,30. Domenica, apertura alle ore 19. Tutta l'area della Mostra sarà attrezzata. Come sempre, il Festival proporrà aree dedicate alla ristorazione, al divertimento, ed una vera e propria "Fiera delle arti e della cultura". Le più importanti etichette discografiche indipendenti, le associazioni culturali, le scuole di musica e i maggiori quotidiani e magazine specializzati, saranno presenti al "Carpisa Neapolis Festival" con dei loro stand. Tra le tante curiosità: chiunque vorrà incidere il proprio disco lo potrà fare in tempo reale, grazie al progetto "Democratic" di una delle label presenti, il festival mette a disposizione di chi sia interessato un mini studio di registrazione per "autoprodursi" il proprio disco! Nella serata di venerdì 27 luglio ci saranno artisti come The Gentlemen's Agreement (vincitori dell'edizione 2007 del concorso per emergenti "Destinazione Neapolis"), Disco Drive, The Holloways, I'm From Barcelona, Atari, Who Made Who, Digitalism. I Tiromancino, gruppo di punta della serata, presenteranno i brani tratti dal loro recente album "L'alba di domani", che contiene anche parte della colonna sonora del film "Nero bifamiliare", scritto e diretto dal cantante della band Federico Zampaglione. Venerdì 28 luglio il programma prosegue con l'esibizione dei Joeblow (altra band vincitrice del "Destinazione Neapolis"), O.D.R., The Styles, EPO, 1990S, White Rose Movement, The Horrors, Verdena e Negrita. Attesa l'esibizione degli inglesi Horrors, gruppo che si rifà esplicitamente al Punk 77 e, in particolare, ai Sex Pistols. Nella loro unica data italiana, la band presenta i brani del loro recente album, tra cui il singolo 'Sheena Is A Parasite 'che richiama volutamente il famoso brano 'Sheena Is A Punk Rocker' dei Ramones. Domenica 29 luglio gran finale del "Carpisa Neapolis Festival", con l'atteso concerto inedito di Franco Battiato. La serata sarà aperta, infatti, dallo spettacolo di danza "1030 Remix" di Giuseppe Parente. Si tratta di un'indagine, in forza di danza, sulla discesa del popolo normanno in Italia e sugli elementi di fusione tra la cultura vichinga e quella dell'Italia meridionale intorno al 1030, anno di fondazione della prima contea normanna. Quindi il concerto di Franco Battiato, ispirato al recente album "Un soffio al cuore di natura elettrica". L'accento è sulle canzoni storiche e recenti dell'artista, ma c'è anche 'Come Away Death', un testo di William Shakespeare da 'La dodicesima notte' musicato da Roger Quilter, un musicista britannico del primo Novecento.