Sono presenti 13991 news.

28/10/2020
ZUCCHERO FORNACIARI
In arrivo ''D.O.C. Deluxe'', doppio CD con tutte le canzoni di ''D.O.C.'' più 6 inediti tra cui un duetto con Sting

27/10/2020
PORCUPINE TREE
Arriva ''The Delerium Years'', cofanetto deluxe con 13 CD limited edition in uscita il 20 novembre

tutte le news


news - rassegna stampa

22/08/2007   GWEN STEFANI
  Il tanto temuto concerto in Malaysia si risolve in una bolla di sapone

Ieri sera Gwen Stefani ha cantato in Malaysia, a Kuala Lumpur, davanti a 7.000 spettatori entusiasti per l'ultima tappa asiatica del suo tour mondiale 'Sweet Escape'. Lo show era stato preceduto da un'aspra polemica della locale Unione degli studenti musulmani, che aveva accusato di indecenza e oscenità la popstar californiana, soprattutto per le sue mises succinte. Ma ieri sera, Gwen non ha mostrato un centimetro di pelle al pubblico, presentandosi sul palco in versione ultra-castigata e coccolando i suoi fan con parole molto affettuose: "Stasera sono molto ispirata, è bellissimo essere ancora qui". Con il classico espediente della calzamaglia nera, come quella che indossavano le sorelle Kessler ai tempi della Rai bacchettona degli anni '60, la cantante ha potuto variare costumi e indumenti per proporre, senza rivelare nulla, i vari numeri del suo spettacolo. Come aveva assicurato, Gwen Stefani si è "coperta" per osservare il locale codice di regolamentazione per gli spettacoli, che vieta costumi e vestiti succinti e provocanti, imponendo di velarsi dalle spalle alle ginocchia. Ma in Malaysia come in tutti gli altri paesi ci sono bacchettoni e gente normale: i fan della Stefani non si sono fatti troppi problemi per le polemiche dei giovani musulmani e anzi qualcuno ha notato come Gwen si sia esibita in maniera molto più castigata di tante artiste locali, che hanno un look molto provocante e non rinunciano a sfoggiarlo sul palco. (Music Link)