Sono presenti 13634 news.

12/11/2019
MASSIMO PRIVIERO
Nel 4 anniversario degli attentati di Parigi, la sua ''Bataclan'' scelta per le commemorazioni

12/11/2019
SHAKIRA
Esce ''Shakira in concert: El Dorado World Tour Live'', il nuovo album della cantautrice colombiana

tutte le news


news - rassegna stampa

06/09/2007   LUCIANO PAVAROTTI
  E' morto stanotte nella sua villa a Modena

Il tenore Luciano Pavarotti e' morto nella notte nella sua villa a Modena. Era malato di tumore al pancreas. Pavarotti, operato l'anno scorso, aveva avuto un peggioramento e l'8 agosto era stato ricoverato con difficolta' respiratorie e febbre alta. Dopo la degenza era tornato a casa. Aveva 71 anni (nato a Modena il 12 ottobre 1935). Ha debuttato il 29 aprile 1961, nel ruolo di Rodolfo in La Boheme, all'Opera di Reggio Emilia. Si subito levato un coro di elogi da parte delle celebrita' internazionali. Il leader degli U2 Bono considera il tenore 'una forza della natura', il regista Franco Zeffirelli lo definisce un 'immeritato talento per l'Italia', e per Giorgio Armani era 'la lirica per antonomasia'. Ma ad apprezzarne il talento si sono uniti in passato anche molti colleghi della lirica. 'Ha un dono di Dio assai raro' ha detto di lui Raina Kabaiwanska. La notizia della scomparsa stata subito diffusa a tempi di record nel mondo. Eco immediata non solo nei paesi dove la lirica e' seguita ma anche in paesi, come l'India, dove non ha popolarita'. Tutte le grandi agenzie hanno dato l'annuncio. E' la notizia di apertura sulle home page di media di spicco come BBC, CNN, ma anche Al-Jazeera, di quotidiani come il New York Times, il Washington Post, la Sueddeutsche Zeitung e le Monde. I funerali si svolgeranno sabato nella cattedrale di Modena: lo ha detto il sindaco della citta', Giorgio Pighi. Il primo cittadino modenese ha anche annunciato l'intenzione di dedicare al tenore scomparso il Teatro Comunale. 'E' un grande dolore per tutti noi, noi modenesi, noi cittadini di un mondo che e' anche un po' nostro proprio grazie all'arte grandissima ed alla straordinaria generosita' del Maestro Pavarotti', ha commentato Pighi. La camera ardente di Big Luciano sara' aperta nella Cattedrale di Modena da questa sera. Lo ha reso noto l'Amministrazione comunale. Sara' possibile farvi visita dalle 20 alle 24 di oggi, venerdi' per l'intera giornata a partire dalle 6 del mattino e sabato dalle 6 alle 13. I funerali si svolgeranno sabato alle 15 nel Duomo modenese. (Ansa)