Sono presenti 15391 news.

26/05/2024
FRANCO BATTIATO
In occasione del ventennale, il nostro Gilberto Ongaro analizza in una videorecensione l'album ''Dieci stratagemmi''

24/05/2024
DAVID BOWIE
Esattamente 50 anni fa vedeva la luce il capolavoro ''Diamond dogs''

tutte le news


news - rassegna stampa

12/12/2007   LE NUOVE CLASSIFICHE
  Tra decine di mega-big mondiali, chi vince è invece... Rihanna

Sono uscite oggi le nuove graduatorie settimanali di vendita: le trovate qui, su Music Map, nella sezione "Classifiche". In mezzo a tantissimi big, veri o presunti, di ogni fatta e portata, italiani ed internazionali (Ligabue, Keys, Vasco, Spice, Celentano, Dion, Nannini, Winehouse, Zucchero, Led Zeppelin, Pausini, Minogue, Ramazzotti, Spears, Bocelli...), la figura che si staglia prepotente, nelle ultime settimane, è invece quella di una presunta outsider: Rihanna. Nata a Saint Michael, nell'isola di Barbados, la ragazza, a soli 19 anni, è già un'autentica numero 1 mondiale: dopo la sorprendente "Pon de Replay", che la fece scoprire nel 2005 (ancora minorenne...), sono arrivate hits in rapidissima successione e, soprattutto, con successo sempre crescente. Siamo così passati attraverso "S.O.S.", "Unfaithful", "We Ride", "Break It Off" (con Sean Paul), fino ad arrivare alla quadrupla offensiva di questi giorni: prima lo stratosferico successo di "Umbrella" (la sua esibizione al Live Earth il 7 luglio 2007 in Giappone l'ha consacrata definitivamente), poi la divertente "Shut Up and Drive", ed ora l'uscita contemporanea di 2 nuovi singoli, "Don't Stop the Music" (new entry più alta della settimana qui in Italia) e "Hate That I Love You", nella quale la bella barbadiana duetta dolcemente con Ne-Yo. Scoperta dal talent scout italo-americano Vanni Zuppiroli quando aveva solo 15 anni (l'impresario era in vacanza alle Barbados, quando le venne presentata questa promettente ragazzina), Rihanna ha il proprio mentore in Jay-Z, che ricevendo un provino dal suddetto Zuppiroli, lo sottopose alla Def Jam Records, spuntando il contratto per la bella cantante. Ma nell'ultimo album "Good Girl Gone Bad" c'è soprattutto (e si sente...) lo zampino del produttore del momento, l'onnipresente Timbaland. Risultati: vittoria sia al World Music Awards 2007 che agli American Music Awards 2007 come miglior artista soul e r&b. A partire dal 12 settembre 2007, Rihanna è partita per un tour mondiale, chiamato "Good Girl Gone Bad Tour", che sarà pubblicato su DVD nei primi mesi del 2008. Facile pronosticare che, anche in questo caso, il successo sarà totale. Per tutti gli approfondimenti, dirottatevi subito sulla nostra sezione Classifiche. Tutti i dati, lo ricordiamo, sono provenienti dalla FIMI/AC Nielsen, su un panel di 275 punti vendita rappresentativi di negozi tradizionali, catene specializzate e grande distribuzione.