Sono presenti 13884 news.

31/07/2020
THE ROLLING STONES
Il 25 settembre pubblicheranno ''Steel Wheels Live'', cofanetto Deluxe Limited Edition da 3CD + 2DVD + Bluray

31/07/2020
THE GO-GO'S
La band totalmente femminile torna con la loro prima nuova canzone in 20 anni, intitolata ''Club Zero''

tutte le news


news - rassegna stampa

13/12/2007   IKE TURNER
  L'ex marito di Tina, e pioniere del rock-R&B, è morto ieri

È morto mercoledì a San Diego (California), Ike Turner, che con la ex moglie Tina rappresentò negli anni Sessanta, una delle coppie più famose della storia del rock. Turner aveva 76 anni ed era considerato uno dei pionieri del rock 'n' roll, o meglio, di quella speciale miscela che comprendeva le radici nere del R&B, il blues e il rock. La notizia della sua morte è stata diffusa dal manager dell'artista. L’ex moglie Tina Turner ha evitato di fare dichiarazioni, limitandosi a far dire alla sua portavoce che non vedeva l'ex marito Ike da 35 anni. La carriera musicale di Ike Turner era cominciata come musicista ma anche band leader e arrangiatore. Ike era anche e forse soprattutto un grande scopritore di talenti, utilizzato per questo da varie etichette negli anni Sessanta, tra le quali anche la Sun Records. E proprio uno di questi talenti, Anna Mae Bullock, ha segnato poi la sua vita. Quella ragazza dalla voce possente e graffiante, con il nome d'arte di Tina, divenne poi sua moglie: Tina Turner. Nel 1960 il primo successo in coppia, 'A Fool In Love', nel 1962 a Tijuana, in Messico, il matrimonio. Nasce la «leggenda» di una band, Ike & Tina Turner Revue, che negli anni d'oro colleziona successi di critica e di vendite con singoli da classifica e set dal vivo trascinanti e coinvolgenti. Ike inserisce nella band anche un trio di coriste (copiando Ray Charles), chiamate The Ikettes. Il successo di singoli come 'River Deep Mountain High', 'I Want To Take You Higher', la cover di 'Proud Mary' dei Creedence Clearwater Revival, e 'Nutbush City Limits', crea un marchio di fabbrica che dura e funziona diversi anni. Il declino comincia a metà degli anni Settanta: Tina lo lascia (la separazione è del '76) , accusandolo di violenze, la sua immagine si rovina e anche l'ispirazione si perde. Ike ha riconosciuto nella sua autobiografia di aver picchiato Tina. Ma ha anche lamentato che il ritratto fatto di lui nel film uscito recentemente è stato dannoso per la sua carriera. In ogni caso dopo la separazione Tina Turner trova la via di un grande successo internazionale, mentre da solo Ike si perde e incide dischi che vengono ignorati. A fine anni Ottanta viene anche condannato per questioni di droga. Poi comincia a ritrovarsi e a riprendersi, lentamente, nel decennio successivo, fino a tornare alle radici della sua musica, con il blues, ritrovando ispirazione e qualità. Nel 2001 il suo album 'Here & Now' ha la nomination ai Grammy. Un riconoscimento che Ike Turner riceve finalmente proprio quest'anno, per il miglior disco blues, ultima meritata soddisfazione della sua carriera durata oltre mezzo secolo. (Corriere della Sera)