Sono presenti 15336 news.

12/04/2024
MAX PEZZALI
Torna il 15 aprile con il singolo inedito ''Discoteche abbandonate''... e con un comic book

12/04/2024
PIERO PELU'
Annuncia l’uscita del suo nuovo album ''Deserti'', disponibile in tutti i negozi dal prossimo 7 giugno

tutte le news


news - rassegna stampa

09/04/2008   LE NUOVE CLASSIFICHE
  Nessun rivale per Vasco Rossi...

Sono uscite oggi le nuove graduatorie settimanali di vendita: le trovate qui, su Music Map, nella sezione "Classifiche". Nessun rivale per Vasco Rossi: questo è il succo dell'ultima settimana di charts. Innanzitutto il primo periodo di vita del nuovo album è stato assolutamente da record in quanto a vendite: nei soli primi 3 giorni d'uscita 'Il mondo che vorrei' di Vasco ha superato la cifra spropositata di 400.000 copie vendute. In poche ore sono andati così esauriti sia il singolo che l'album. Per la casa discografica Emi il disco è inoltre diventato il prodotto digitale di maggior incasso della settimana addirittura a livello europeo, con vendite in Italia almeno 10 volte superiori al trend 'normale' proprio sullo store di Itunes. Ma non è tutto qui: il rocker di Zocca domina non solo la top ten negli album ma anche quella dei download, e pure dei dvd piu' venduti. Il Blasco, nella classifica dei cd, e' seguito da un'altra nuova entrata, 'Accelerate' dei R.e.m.: 'Safari' di Jovanotti, dopo tre settimane, scende al terzo posto. Nei singoli piu' scaricati oltre a 'Il Mondo che Vorrei' di Vasco, al secondo posto c'e' 'A Te' di Jovanotti, mentre lo sconosciuto Fabio Gasparini è terzo. Con cosa? Tanto per... cambiare argomento, con il suo singolo 'Non mi chiamo Vasco Rossi'! Avete mai assistito a classifiche così uniformi? A memoria è dai tempi dei Beatles che un artista non dominava a livello così totale. Anche perché, quasi ci dimenticavamo, nei dvd svetta 'Vasco@Olimpico2007'... Tornando allo sconosciuto Fabio Gasparini ed al suo brano "Non mi chiamo Vasco Rossi", va detto, ad onore di cronaca, che sono in corso ricerche minuziose da parte degli store digitali: alla base del suo imprevisto scalare le charts pare esserci forse qualcosa di poco chiaro. Qualche portale internet, a riguardo, ha parlato addirittura di "palese manipolazione della classifica di vendite": noi, senza spingerci a tanto, segnaliamo solo, per dovere di cronaca, i tanti dubbi sorti e, indipendentemente da questo brano, l'urgente necessità di controlli più approfonditi su tutti i sistemi di rilevamento delle classifiche, musicali e non. Per tutti gli approfondimenti, dirottatevi subito sulla nostra sezione Classifiche. Tutti i dati, lo ricordiamo, sono provenienti dalla FIMI/AC Nielsen, su un panel di 275 punti vendita rappresentativi di negozi tradizionali, catene specializzate e grande distribuzione.