Sono presenti 13478 news.

21/06/2019
KASABIAN
Il leader della band Serge Pizzorno dà vita al suo progetto solista The S.L.P.: il 30 agosto arriverà l'album d'esordio

20/06/2019
RADIOHEAD
Il 27 giugno uscirà il nuovo album solista di Thom Yorke, intitolato ''Anima''

tutte le news


news - rassegna stampa

23/07/2008   LE NUOVE CLASSIFICHE
  Esplode anche in Italia il nuovo fenomeno americano Jason Mraz

Sono uscite oggi le nuove graduatorie settimanali di vendita: le trovate qui, su Music Map, nella sezione "Classifiche". Sale, settimana dopo settimana, la canzone di Jason Mraz, decisamente uno dei brani più amati di questa estate 2008. Più o meno sconosciuto al grande pubblico, almeno qui in Italia, il 31enne Jason Thomas Mraz in realtà è un artista importante: cantautore e chitarrista di talento, ha suonato con personaggi del calibro di Rolling Stones, Bob Dylan, Dave Matthews Band, James Blunt, Gavin DeGraw ed Alanis Morissette. Non esattamente l'ultimo arrivato, quindi. "I'm Yours" è il primo singolo estratto da "We Sing. We Dance. We Steal Things", il suo terzo album, uscito il 13 maggio a seguire "Waiting for My Rocket to Come" del 2002 e "Mr. A-Z" del 2005. Il suo successo oltreoceano è arrivato in circostanze abbastanza particolari: il boom è giunto con "The Beauty in Ugly", canzone dolcissima che faceva parte della colonna sonora della serie televisiva "Ugly Betty" (il singolo si chiamava originariamente "Plain Jane"). Non bastasse, di lì a poco giunse una seconda "spinta" involontaria: dopo che un concorrente di "American Idol" eseguì un suo brano ("Geek in the Pink"), questo balzò dall'oggi al domani al 22° posto dei più scaricati dall’American iTunes Music Store. Ed ora il successo mondiale dell'inusuale hit "I'm yours". Quella di Jason Mraz è una musica melodica che racchiude però le più varie influenze: pop, rock, folk ed anche reggae. Gli artisti con cui viene paragonato sono principalmente John Mayer e Jack Johnson ma, in realtà, il suo è uno stile abbastanza unico. Per tutti gli approfondimenti, dirottatevi subito sulla nostra sezione Classifiche. Tutti i dati, lo ricordiamo, sono provenienti dalla FIMI/AC Nielsen, su un panel di 275 punti vendita rappresentativi di negozi tradizionali, catene specializzate e grande distribuzione.