Sono presenti 13478 news.

21/06/2019
KASABIAN
Il leader della band Serge Pizzorno dà vita al suo progetto solista The S.L.P.: il 30 agosto arriverà l'album d'esordio

20/06/2019
RADIOHEAD
Il 27 giugno uscirà il nuovo album solista di Thom Yorke, intitolato ''Anima''

tutte le news


news - rassegna stampa

28/10/2008   NEGRITA
  Venerdì finalmente nei negozi il nuovo album 'Helldorado'

Questo venerdì, 31 ottobre, uscirà nei negozi il nuovo album dei Negrita, intitolato "HELLdorado". Quest'ultimo lavoro viene pubblicato a tre anni di distanza da "L'uomo sogna di volare" che ha permesso alla band aretina di varcare i confini nazionali e tenere concerti, soprattutto in Sudamerica. Ed è proprio fra la Toscana e l'Argentina che i Negrita hanno registrato "HELLdorado", ricco di nuove sonorità e contaminazioni linguistiche, anticipato dal singolo già in programmazione nelle radio "Che rumore fa la felicità". La band affronta tematiche sociali importanti, denunciando e criticando quello che non va, soprattutto nel nostro paese. Un album che descrive la realtà nella quale viviamo, un "inferno dorato" che non si vuole mai mettere in discussione. "Ci siamo tolti la cappa lattiginosa che, negli ultimi anni, ha indossato la società italiana dove" spiega Pau, il cantante del gruppo, "sembra che non si possa più criticare niente e nessuno". "Ma se non si mette mai in discussione ciò che il potere impone dall'alto", sottolinea il cantante, "si rischia tutti. Lorenzo Jovanotti dice qualcosa in "Safari", Fabri Fibra nel pezzo "In Italia", ma l'elenco finisce lì". Il nuovo disco, cui hanno collaborato Roy Paci e gli argentini Bersuit e La Zurda, contiene canzoni come "Il ballo decadente", una critica ai politici e la distanza sempre più marcata fra loro e il paese reale, "Radio Conga", contro il lavoro nero e le finte illusioni, fino a "Salvation" dove i Negrita auspicano una rivoluzione, "non armata, ma assolutamente necessaria perché ormai la realtà è del tutto "aberrata". L'Italia - inveisce Pau - va completamente revisionata". "Il Terzo Mondo", concludono amareggiati, "è un esempio per il primo". (Music Link)