Sono presenti 14467 news.

07/12/2021
SLASH
Il singolo ''Fill My World'' anticipa il suo nuovo album ''4'', ancora insieme a Myles Kennedy, in uscita l'11 febbraio

05/12/2021
STEVE VAI
Sarà pubblicato il 28 gennaio il suo decimo full-length ''Inviolate''

tutte le news


news - rassegna stampa

25/02/2009   LE NUOVE CLASSIFICHE
  Antonello Venditti e la sua doppia raccolta ci portano da San Valentino fino all'8 marzo

Sono uscite oggi le nuove graduatorie settimanali di vendita: le trovate qui, su Music Map, nella sezione "Classifiche". Grandi novità, negli ultimi 7 giorni, nella chart dei Download: rientra il duo James Morrison-Nelly Furtado, ma soprattutto fanno il loro esordio nella Top 10 Beyonce, con il nuovo "Single ladies", l'altro duo Laura Pausini-James Blunt, e soprattutto "Get on your boots", il singolo che preannuncia il nuovo grande cd degli U2. Tra gli Album la nuova entrata più fragorosa è invece quella di Antonello Venditti: la sua raccolta, evidentemente, è stata il regalo preferito per il San Valentino appena passato. Ma non è tutto: il prossimo 8 marzo, giornata tradizionalmente dedicata alle donne, il cantautore romano taglierà il traguardo delle sessanta primavere e, nel contempo, festeggerà il quarantennale della sua straordinaria, ineguagliabile carriera. Il duplice evento sarà appunto celebrato con questa nuova raccolta - in due cd - dei suoi grandi successi, raccolta non a caso dedicata all’universo femminile: "Le donne". Nel doppio album è possibile ritrovare - e riscoprire - tutta la magia, la tenerezza, la malinconia, la rabbia, la curiosità e l’inquietudine che Antonello dedica da sempre alle donne e alle loro vicende. E se il focus del best è la donna, per estensione logica e naturale questo doppio album diventa anche una grande raccolta dedicata all’amore e alle molteplici sfaccettature con le quali Antonello è capace di narrare – come nessun altro nel panorama musicale – questo sentimento. Si va dai brani più recenti ("Dalla Pelle Al Cuore", "Indimenticabile") fino a canzoni che ormai hanno oltre 30 anni di storia addosso (come "Le tue mani su di me" o "Sora Rosa", il suo primo brano in assoluto), passando ovviamente per canzoni ormai senza tempo come "Alta Marea" (cover di "Don't dream it's over" dei Crowded House), "Ci vorrebbe un amico", "Amici Mai" o "Ricordati di me". Tra essi anche ‘Settembre‘ e ‘Le cose dalla vita’, brani nei quali Venditti è accompagnato dalla grande orchestra Sinfonica di Sofia diretta dal maestro Renato Serio, a cui è stato affidato il riarrangiamento dei due pezzi. Non solo canzoni d'amore, comunque: "Lilly" ad esempio “parla del dolore dell’eroina”, come spiega lo stesso Venditti, mentre "Giulia" “allude all’omosessualità femminile“e “Sara” a “una donna non sposata che, in tempi di legge sull’aborto, vuole portare a termine la gravidanza“. Brani che hanno precorso i tempi, spiega Antonello, in cui è raccontata attraverso la sua vita “la condizione di assoluta solitudine della donna oggi“. Nel prossimo futuro del cantautore c’è sicuramente un album di inediti, a cui dice di voler arrivare con i suoi “tempi biblici“; intanto nei prossimi giorni sarà in rotazione radiofonica il singolo “Scatole vuote“. E’ atteso invece per il prossimo Natale un libro, “L’importante che tu sia infelice“, che uscirà edito da Mondadori, e che sembra essere intimamente legato all’album “Le donne”: qui infatti Antonello svela l’origine dello sguardo sereno nei confronti delle donne, uno sguardo e un modo di porsi nei loro confronti che ha appreso dalla madre. Il libro è, come spiega Antonello, un racconto autobiografico “duro e ironico“, un racconto incrociato in cui come sempre parla di donne, perché, afferma il cantautore,”ne ho sempre scritto, non posso non parlarne anche stavolta. E continuerò a farlo". La scrittura prende avvio da una delle donne più importanti della sua vita, la madre, morta nel luglio 2007, e il titolo del libro ha origine è proprio da una frase che la madre era solita ripetere al figlio e che lo ha segnato in modo indelebile: “Antonello, per capire bene le donne l’importante è che tu sia infelice...”. Per tutti gli approfondimenti, dirottatevi subito sulla nostra sezione Classifiche. Tutti i dati, lo ricordiamo, sono provenienti dalla FIMI/AC Nielsen, su un panel di 275 punti vendita rappresentativi di negozi tradizionali, catene specializzate e grande distribuzione; per i brani più scaricati dalla rete, la classifica è stata ottenuta mediante il monitoraggio delle piattaforme di musica on-line presenti in Italia.