Sono presenti 15446 news.

16/07/2024
SENTICHEROBA!
Puntata n.88 dello spazio dedicato alle recensioni di Music Map su #Brioradio curato dal nostro Gilberto Ongaro!

12/07/2024
NELLY FURTADO
La pluripremiata artista canadese annuncia il suo attesissimo nuovo album ''7'', in uscita il 20 settembre

tutte le news


news - rassegna stampa

27/06/2009   DEMETRIO STRATOS
  In edicola il dvd del grande concerto-tributo del 1979

È disponibile nelle edicole, ad un prezzo di € 12,90 (più quello del quotidiano La Repubblica) il DVD "Omaggio a Demetrio Stratos: 1979 - Il concerto". Sono passati trent'anni dalla morte di Efstratios Demetriou, più conosciuto come Demetrio Stratos e il mondo della musica inizia le celebrazioni. Per ricordare il futuro che ha rappresentato, la libertà, il genio. Assoluto e riconosciuto. Mauro Pagani a lui ha già dedicato la rassegna che organizza ogni anno a Siena, "La Città Aromatica", proprio dopo averne parlato a chiusura del suo libro "Foto di gruppo con chitarrista" (ed. Rizzoli, 2009) dove il musicista racconta i dieci anni che vanno dal '69 al '79. Quelli dopo i Sessanta, quelli di cui non si parla mai e che, nel romanzo, si chiudono ideologicamente proprio con il concerto per Demetrio Stratos che si fece a Milano il 14 giugno del 1979, il giorno dopo la sua morte. Stratos morì al Memorial Hospital di New York a 34 anni, colpito da una grave forma di anemia aplastica (la causa diretta fu un collasso cardiocircolatorio). Il concerto di Milano era stato promosso per raccogliere fondi da utilizzare nella costosa degenza ma quando arrivò la notizia della scomparsa si trasformò in un concerto in suo onore e fu epocale. Forse rappresentò però anche la fine simbolica dell'era prima degli anni di piombo. Il 'Concerto' è considerato anche come il Woodstock Italiano, in parte perché rappresenta un vero manifesto musicale italiano, in parte perché sottolinea la portata dei cantanti e musicisti sul palco, che combattono con microfoni, fischiate di amplificatori e lo fanno davanti a migliaia di ascoltatori, più di sessantamila persone, che al tempo occuparono totalmente l'Arena Civica di Milano e le zone vicine. L'evento, nel 1979, fu trasmesso dalla Rai. I filmati originali sono l'unica testimonianza video del concerto. Il DVD contiene anche l'intervista a Gianni Sassi, il fondatore nel 1973 della Cramps Records, la più importante etichetta discografica indipendente italiana, che lanciò anche gli Area, più i commenti di Francesco Guccini e Angelo Branduardi, Teresa De Sio, Antonello Venditti, Eugenio Finardi, Francesco De Gregori, gli Skiantos e degli stessi Area. (Pianeta Rock)