Sono presenti 14757 news.

06/10/2022
MADONNA
40 anni fa avveniva l'esordio discografico della futura regina del pop

04/10/2022
DEPECHE MODE
Album e tour 2023 per la band orfana di Andy Fletcher: ''Memento mori'' in arrivo a luglio in Italia

tutte le news


news - rassegna stampa

17/08/2009   TIZIANO FERRO
  Finisce nel mirino del fisco per la residenza di Londra

Forse questo è il caso in cui Tiziano Ferro vorrebbe cantare a squarciagola "Stop, dimentica", ma di sicuro i suoi interlocutori non capirebbero. Un accertamento fiscale dell'Agenzia delle entrate è stato infatti avviato sul trasferimento della residenza a Londra del cantautore pontino, che negli ultimi 8 mesi ha venduto 400mila copie del suo ultimo album "Alla mia età". La notizia, resa nota dal quotidiano di Latina "La Provincia", riguarda una presunta contestazione circa la presenza effettiva del cantautore sul territorio estero prevista, dalla legge, in almeno 183 giorni all'anno, ovvero almeno metà anno più un giorno. Una norma un po' "Xversa", avrà pensato Tiziano, ma tant'è. Nel 2003 Tiziano aveva intitolato un album "111", e a 183 non ci è ancora arrivato, potrebbe essere un suggerimento per un nuovo brano di successo. Gli uffici del fisco di Latina hanno poi trasferito la pratica all'Agenzia regionale i cui ispettori ora stanno incrociando una serie di dati relativi agli spostamenti del cantante per verificare se, effettivamente, la residenza londinese sia o meno giustificata. Al vaglio dell'agenzia anche la somma dichiarata al fisco dall'artista nel 2005: un milione e 165mila e 905 euro. Pesa il sospetto che sia stata sottostimata di un milione di euro. Per capirlo bisognerà aspettare fino all'autunno prossimo, quando le indagini saranno concluse. Sicuramente, se Ferro sarà colpevole, oltre a pagare, chiederà "Xdono". (Libero News)