Sono presenti 13639 news.

17/11/2019
THE BEATLES
Per la scienza ''Ob-La-Di, Ob-La-Da'' la canzone perfetta!

15/11/2019
THE KILLERS
Annunciano il nuovo album ''Imploding the Mirage'' per la prossima primavera

tutte le news


news - rassegna stampa

04/09/2009   MICHAEL JACKSON
  E' stato sepolto dopo 70 giorni il Re del Pop

Un addio da oltre un milione di dollari. Michael Jackson e' stato sepolto nella notte di Los Angeles, 70 giorni dopo la morte, sotto una vetrata dell'Ultima Cena di Leonardo nel Gran Mausoleo Holly Terrace del cimitero Forest Lawn Memorial Park di Glendale. Solo i parenti e gli amici piu' stretti erano presenti alle esequie da cui i fan e i media erano stati tenuti accuratamente al bando. Macauley Culkin, Liz Taylor in sedia a rotelle, il campione di baseball Barry Bonds, il reverendo Al Sharpton, l'ex moglie Lisa Marie Presley erano tra i 200 invitati - molti fantasmi del passato - che poi si sono trasferiti in un ristorante italiano di Pasadena, con Gladys Knight, una veterana dei Motown, incaricata di cantare mentre la cassa del re del pop veniva calata nella terra. ''Se entri nel mondo sapendo di essere amato e te ne vai sapendo lo stesso, tutto quel che accade nel frattempo si puo' affrontare'', era l'epitaffio affisso sulla prima pagina del programma della cerimonia, una citazione dal libro di saggi e poesie 'Dancing the Dream' pubblicato da Jackson nel 1992. Dopo la tumulazione, la bara dorata di Jackson sara' avvolta da uno strato di cemento per proteggerla dai tombaroli. La famiglia Jackson non aveva risparmiato le spese: pagava, si fa per dire, Michael. A partire dalle limousine Rolls Royce Phantom 'stretch' a bordo delle quali mamma Katherine, che aveva optato per Forest Lawn al posto del ranch di Neverland come ultima dimora del figlio, papa' Joe, i figli Prince Michael, Paris e Prince Michael Due, e il resto del clan sono arrivati al cimitero, il milione di dollari quantificato dal sito Showbiz411 e' stato infatti caricato, con l'imprimatur del giudice Mitchell Beckloff, alla 'estate', l'asse ereditario del cantante. La ragione delle spese cosi' elevate era dovuta al fatto che nella cripta di Forest Lawn sono acquistati in blocco 12 loculi limitrofi, ha spiegato l'avvocato Jeryll Cohen, oltre ai costi della sicurezza altri 120 mila dollari destinati alla polizia di Glendale che ha impiegato elicotteri attrezzati con la visione all'infrarosso per evitare che nessun estraneo si intrufolasse. Nel frattempo la magistratura di Los Angeles sta preparando le incriminazioni dopo che il certificato di morte di Michael ha indicato l'omicidio come causa del decesso provocato da una ''iniezione endovena'' di un potente anestetico. Il medico personale di Jackson Conrad Murray e' al centro delle indagini dopo aver ammesso di aver iniettato a cantante il potente farmaco Propofol poco prima della morte. Per Jackson, morto il 25 giugno per arresto cardiaco, quello di ieri e' stato il secondo funerale. Il primo fu allo Staples Center di Los Angeles, il 6 luglio. Allora migliaia di persone si assieparono nello stadio dei Lakers di basket per l'ultimo addio al loro idolo. Stavolta la cerimonia e' stata in forma strettamente privata con tanto di 'gorilla'' appostati fuori dal cimitero per tenere lontani fotografi, paparazzi e curiosi. Nella sua ultima dimora Jackson ha vicini illustri: sono sepolti a Forest Lawn divi come Clark Gable, Carole Lombard, Humphrey Bogart, Errol Flynn, Walt Disney, Spencer Tracy, Jimmy Stewart, Sammy Davis Junior. Decine di migliaia di visitatori passano per il grande parco adorno di copie di opere d'arte (tra queste l'opera omnia delle sculture di Michelangelo oltre alla vetrata dell'Ultima Cena, una sorta di Neverland sacra del Rinascimento che Michael aveva voluto riprodotta anche al ranch sopra il suo letto), molti addirittura ci si sposano: tra questi, in una replica di una chiesa europea, il futuro presidente Ronald Reagan e la prima moglie Jane Wyman. (Ansa)