Sono presenti 14462 news.

02/12/2021
SERGIO CAMMARIERE
Esce il disco che raccoglie l’intero concerto del cantautore al Teatro Sistina di Roma nel 2003

28/11/2021
CRISTINA DONA'
A distanza di sette anni dall’ultimo progetto arriva ''deSidera'', il suo nuovo disco

tutte le news


news - rassegna stampa

25/10/2010   GREGORY ISAACS
  E' morto a Londra all'età di 60 anni in seguito ad una malattia incurabile

Gregory Isaacs, uno dei più popolari cantanti giamaicani, è morto oggi a Londra all'età di 60 anni in seguito ad una malattia incurabile. Lo hanno reso noto i suoi familiari. I Simply Red realizzarono una cover del suo successo ''Night Nurse''. Nato a Kingston il 15 luglio del 1950 (o del '51 secondo altre fonti), Isaacs negli anni ‘70 si è affermato come uno dei più prolifici e popolari cantanti in Giamaica. Ha pubblicato numerosi singoli auto-prodotti con la sua etichetta African Museum, formata nel 1973 con Errol Dunkley. Molte produzioni di Isaacs rivelano il tema delle radici del reggae, ma egli era ugualmente propenso a comporre materiale rock più tradizionale. I suoi brani di successo includono "My Only Lover", "Sinner Man" e "Mr. Cop". Con l'etichetta GG e il produttore Alvin Ranglin ha prodotto hit come "Border" e "Number One". Molti considerano che la sua migliore produzione è stata prodotta negli anni settanta, con canzoni come "Slave Master" dall'album ''Mr Isaacs'' (1977), "Love is Overdue" e "Loving Pauper". Poi sottoscrisse un contratto con la Island Records, pubblicando gli album "Night Nurse" (1982), probabilmente il disco più famoso tra i fan di reggae, e "Out Deh!" (1983). Nel 1997 i Simply Red realizzarono una cover di ''Night Nurse'' (contenuta nell'album "Blue del '98). (Musicalnews)