Sono presenti 13708 news.

21/02/2020
BIFFY CLYRO
Il loro nuovo singolo ''Instant History'' anticipa l’attesissimo ottavo album in studio della band

21/02/2020
ALANIS MORISSETTE
''Smiling'' anticipa il suo nuovo album ''Such Pretty Forks In The Road'', in uscita il 1° maggio

tutte le news


news - rassegna stampa

11/04/2013   STATUTO
  La band festeggia i 30 anni di attività con il nuovo album 'Un giorno di festa'

E' ''Un giorno di festa'' per i 30 anni di carriera degli Statuto! Questo il nuovo singolo degli Statuto, dal 12 Aprile in radio e in digital download: si festeggiano i loro primi 30 anni di carriera e l'immutata freschezza musicale. Gli Statuto sono un caso unico del panorama italiano! Il brano anticipa l'uscita del nuovo album previsto per il 30 aprile 2013, in occasione dei loro primi 30 anni di attività. Il titolo della canzone – che darà anche il titolo al disco – è l’efficace descrizione del trentesimo compleanno di un gruppo che, rimanendo sempre coerente con i propri ideali, è arrivato su ogni tipo di palcoscenico, da quello più solidale dei concerti di beneficenza per i lavoratori licenziati e cassintegrati della Fiat a quello più nazionalpopolare del Festival di SanRemo. ''Un giorno di festa'' è un brano dal suono solare in pieno stile Statuto, ma che affronta un tema duro e attuale come quello della crisi: “la crisi si sente e colpisce tutti, soprattutto noi gente di strada”, dice oSKAr, voce e leader della band... “Era già difficile poter trovare un lavoro per i figli appena usciti dalla loro esperienza scolastica, ma in questo ultimo periodo sono tanti... troppi anche i papà che sono stati licenziati e cercano un’occupazione che in età adulta è ancora più difficile da trovare. Le giornate obbligatoriamente “libere” di padri e figli disoccupati però hanno l’aspetto positivo di far scoprire aspetti personali gli uni degli altri che mai sarebbero emersi in tempi “occupati”. Complicità e solidarietà di padre e figlio possono portare anche speranza e ottimismo, così da vivere un giorno senza occupazione come “un giorno di festa”... (Musicalnews)