recensioni dischi
   torna all'elenco


TRE ALLEGRI RAGAZZI MORTI  "Primitivi del dub"
   (2010 )

Da che mondo Ŕ mondo, ogni disco reggae ha il suo fratellino dub. La versione dub del fortunato disco "Primitivi del futuro" (LTD-035) dei Tre Allegri Ragazzi Morti si presenta come il biglietto da visita della nuova scena reggae/dub italiana. Prodotto da Alambic Conspiracy, la crew di cospiratori che ruota intorno alla figura di Paolo Baldini e che annovera tra le proprie fila band come i B.R. Stylers, Mellow Mood, R.Esistence in Dub, Dot Vibes, "Primitivi del dub" si ispira alle sonoritÓ pi¨ puramente Kingtubbyane e Leeperryane. Un suono ed una ricerca d'atmosfera che fanno i conti con la tradizione e la storicizzazione del suono rootz. "Primitivi del dub" restituisce completamente la forma compositiva di "Primitivi del futuro", il lavoro pi¨ innovativo dei tre rockers di Pordenone, offrendone varie versions dei classici contenuti. La voce dubbata di Davide Toffolo introduce invenzioni dei brani che, grazie anche all'apporto di diversi guest del panorama reggae/dub italiano, riconducono il risultato finale alle atmosfere tipiche degli album dub dei giÓ sopraccitati King Tubby, Lee Perry o di Mad Professor. Venghino, signori, venghino, per l'incredibile spettacolo del rock italiano che incontra il dub! Il disco Ŕ disponibile anche in doppio vinile: nel primo lp "Primitivi del futuro", nel secondo "Primitivi del dub". La grafica Ŕ un incontro tra i disegni di Davide Toffolo, le foto di Cecilia Iba˝ez ed il layout di Alessandro Baronciani.