recensioni dischi
   torna all'elenco


GROTESQUE ORCHESTRA   "De Hung Castro"
   (2012 )

Il cielo non poi cos limpido, si stagliano minacciose nuvole plumbee, mentre il vento gelido tagliente e ferocemente evocativo. Il black sinfonico dei GROTESQUE ORCHESTRA, giovane combo ucraino, emoziona e sussurra atmosfere rarefatte, azzardando un songwriting degno di un movie epico! Il mastermind del progetto si chiama Grotesk, compositore e tastierista che per questo lavoro si avvalso anche della prestazione chitarristica di Dimitriy Pavlovskiy. Un susseguirsi di oscure vibrazioni e vividi lampi glaciali restituiscono un approccio musicale per nulla ostico, ma realmente poetico e avvolgente, che abbandona i classici clich funebri e nefasti del genere. Se cercate una luce fioca nella tormenta della Transcarpathia forse i Grotesque Orchestra potrebbero illuminare la vostra via! Potete ascoltare in preview su http://invinciblerecords.nlz.it. (Ivan Dragomilov)