recensioni dischi
   torna all'elenco


TOMMASO STARACE  "Simply marvellous"
   (2012 )

Nato nel 1975 a Milano, il sassofonista Tommaso Starace ha cominciato a studiare musica e a suonare il suo strumento a diciotto anni prima di trasferirsi nel 1994 in Inghilterra, dove si diplomato al Birmingham Conservatoire e poi alla Guildhall School Of Music and Drama con una Laurea di specializzazione in studi di jazz. Oltre ad aver suonato con musicisti come Billy Cobham, David Liebman, Kenny Wheeler, Stan Sulzmann, Jim Mullen, Jonathan Gee, Paolo Pellegatti e Gianni Giudici, ha collaborato con il compositore di musica per cinema Dario Marianelli (Golden Globe e Premio Oscar nel 2008 per la migliore colonna sonora originale per il film "Espiazione"), registrando la musica del film per la BBC "This little life". Starace, che tra le sue influenze cita Cannonball Adderley, Clifford Brown, Joshua Redman, Brandford Marsalis, Ennio Morricone, Stevie Wonder e Maurice Ravel, nel suo repertorio spazia fra moderne interpretazioni di standard e composizioni originali con una forte componente melodica e senso dello swing e del groove, spesso traendo ispirazione dalla sua passione per la fotografia, la pittura e il cinema. Dirige stabilmente due quartetti, uno inglese, l'altro italiano, con Michele Di Toro al piano, Attilio Zanchi al contrabbasso e Tommy Bradascio alla batteria: la stessa formazione con cui ha registrato questo suo quinto album, "Simply Marvellous", piacevole ed ispirato tributo alla musica del grande maestro francese Michel Petrucciani.