recensioni dischi
   torna all'elenco


FAS  "1000 motivi"
   (2013 )

Con un aspetto un po' underground, e con un sound macchiato di alternative-rock e nu-metal, la band cortonese Fas si fa gradire giÓ dalle primissime battute. Il disco d'esordio del gruppo, uscito in questo 2013 per Areasonica Records, Ŕ un susseguirsi di sonoritÓ dure ed efficaci; lo si gusta giÓ dalla title-track "1000 Motivi", che ci anticipa l'universo artistico e comunicativo del quintetto, nei testi completamente in italiano, scarni di vocaboli farraginosi ma carichi di significato e soprattutto immediati, diretti come la sezione musicale, con la spinta armonica delle chitarre e una base ritmica ben studiata, stacchi definiti e possenti. Le tracce di "1000 Motivi" lasciano all'ascoltatore l'integritÓ di un Long Playing, anche se poi il disco dura poco meno di mezz'ora, e numericamente sembra di aver ascoltato undici titoli anche se in realtÓ son soltanto sei! Un buon lavoro d'esordio, tutto sommato, con degli spunti interessanti che contribuiscono alla definizione di una geografia musicale post anni zero ed in continua evoluzione. Bravi! (Paolo Formigli)