recensioni dischi
   torna all'elenco


PONTIAK  "Innocence"
   (2014 )

Van, Lain, e Jennings Carney sono tre fratelli, lavorano e vivono nella stessa fattoria in Virginia e suonano nella stessa band, i Pontiak. Sono tutti e tre sposati e conducono la loro vita in comunitÓ, dividendo tutto. I Pontiak sono una delle pi¨ quotate rock band della nuova scena americana, poderosi e moderni nel loro anacronismo come Black Mountain, Arbouretum, Kurt Vile, Ty Segall e Black Angels, potenti nella dicotomia melodia-rumore sulla scia dei migliori Melvins. La band dei fratelli Carney ha pubblicato a Gennaio 2014 il nuovo album ''Innocence'', decimo capitolo di una discografia immensa e di altissimo livello, settimo full lenght. I Pontiak ad oggi sono stati capaci di pubblicare un album all'anno, e di mantenere inalterato l'altimissimo livello compositivo. ''Innocence'' segue di due anni l'ottimo ''Echo Ono'', prima volta in cui il trio della Virgina impieg˛ due anni per lavorare su un singolo album. La differenza con gli ultimi lavori si sente, la produzione analogica, e ancor pi¨ ricercata, e il clima da rock della grande frontiera porta a citare Neil Young, Iron Butterfly e il meglio dell'Americana moderna. ''Innocence'' colpisce per la potenza dei primi brani, e appassiona per le appassionanti ballate capaci di portare alla mente Bon Iver e la magia dei Megafaun. I Pontiak registrano i loro dischi, girano i propri video e fanno tutto da sÚ, senza dimentcare mai di invitare in veste di sessionist i loro amici e tutta la cricca della Thrill Jockey. Durante la session di registrazione del nuovo album i fratelli Carney hanno trovato il tempo di girare un cortometraggio nella propria fattoria, ''Heat Leisure Film'', per presentare due lunghe session registrate all'aperto. Il film Ŕ stato presentato nel 2013 al Chicago International Music and Movies Festival - http://vimeo.com/51020183 . I Pontiak suonano triturando i miti del passato nel loro frullatore noise. La band ha uno standard qualitativo impressionante e i loro live sono famosi per la potenza sprigionata e il volume degli amplificatori. Quella dei Pontiak Ŕ una carriera da primi della classe.