recensioni dischi
   torna all'elenco


TEXTURE DROITE  "Vibrant pixel"
   (2020 )

L'artista francese Texture Droite pubblica per Slab Note il nuovo album dal titolo "Vibrant Pixel", un lavoro improntato su uno stile fatto di suoni campionati e synth, dunque una matrice prevalentemente elettronica con molteplici influenze e sperimentazioni. Texture Droite mette a frutto tutta la sua vena musicale sulle dieci tracce che rendono questo viaggio lungo ed intenso, con dinamiche che demarcano cambi di tempo improvvisi, ma tutto ben studiato e assemblato, con spunti melodici degni di nota con il compito di alleggerire tutto il percorso. "Vibrant Pixel" Ŕ un disco finemente elaborato per esternare emozioni e sonoritÓ piacevoli all'ascolto, fatte ora di atmosfere grintose, ora di momenti pi¨ light, con particolari picchi di adrenalina man mano che si procede verso la parte centrale del disco. Fin dall'avvio leggero della open track "Hi res vagueness", l'artista riesce a infondere da subito energia in bassa misura e positive onde sonore a profusione, con una linea scura e potente. L'artista intensifica il percorso regalando riff intensi con il preciso intento di esternare con la sua tecnica strumentale momenti energici, amalgamati da innesti granulosi che graffiano l'atmosfera, ad ulteriore dimostrazione che Texture Droite riesce ad essere versatile e ad avere buoni spunti compositivi a disposizione, a tal punto che ogni minimo dettaglio risulta vincente e convincente. Ottima conferma per questo artista francese che non farÓ fatica a ritagliarsi un posto d'onore nella scena underground. Ascoltare per credere. (Fake!)