recensioni dischi
   torna all'elenco


GENTLE SOFA DIVER  "Off the fish tank"
   (2021 )

Un album ineccepibile sotto tutti i punti di vista: composto, suonato, cantato davvero bene. Poi se ci metti che dietro il Gentil Tuffatore da Divano ci sta Nicolo', classe 1994, tutto suona ancora piu' emozionante. Nato quando Cobain si dissolveva nell'altra dimensione.

In ''Off the Fish Tank'' c'e' la malinconia di alcuni brani dei Nirvana, ci sono sicuramente i Sonic Youth, ma anche una goccia di shoegaze degli Explosions In The Sky, e nella traccia n.8, ''Embrace'', ci trovo qualcosa degli Afterhours e degli Exodus.

Attenzione! Non e' una brutta copia dei nomi citati. E' come se gli avesse messi in un frullatore musicale e, dalla polpa rimasta, ci avesse tirato fuori una lezione per la sua vita musicale. Il suo uno stile contaminato e omaggiato.

Mi capita davvero di raro che mi piaccia un album dall'inizio alla fine e, soprattutto, quando cantato in inglese da un non nativo. Nicolo', voglio farti un regalo: posso passare il tuo album a Stuart Braithwaite? Secondo me, stareste proprio bene in un concerto insieme.

Anche il titolo del lavoro e' quello giusto: ogni traccia mi fa sentire come un pesce fuori dalla boccia. Benvegnu' cantava: e' il respiro che ci rende uguali. Gentle Sofa Diver ce lo ricorda con gli arpeggi della sua chitarra. (Matteo Preabianca)