Sono presenti 13509 news.

19/07/2019
JOVANOTTI
Per celebrare i 50 anni dello sbarco sulla luna realizza una cover del classico pezzo di Gianni Togni ''Luna''

18/07/2019
SNOW PATROL
Sorpresa! La loro ''Chasing Cars'' č la canzone pių trasmessa dalle radio Uk negli ultimi... 100 anni!

tutte le news


news - rassegna stampa

20/09/2013   LUIGI TENCO
  Gli viene intitolata una piazza nel suo paese natale Cassine

Si riuniscono domenica a Cassine (Alessandria), in Piemonte, i padri fondatori del rock italiano nel nome e nel segno di Luigi Tenco. L'occasione e' offerta dall'intitolazione di una piazza del paese al cantautore. A Cassine, Luigi Tenco era nato 75 anni fa un po' casualmente, in quanto la mamma Teresa vi si era trasferita provvisoriamente da Ricaldone, nella casa di un fratello. Fortemente voluta dall'amministrazione comunale guidata dal Sindaco Gian Franco Baldi, l'iniziativa vedra' la partecipazione di alcuni protagonisti storici della musica d'autore italiana: il Maestro Gianfranco Reverberi, che di Tenco era amico fraterno e con cui ha composto brani indimenticabili, Ricky Gianco e Gian Pieretti. Partecipera' anche Francesco Baccini, che da due anni circa porta in scena con successo nei teatri italiani il canzoniere e la poesia di Tenco e che prossimamente andra' in concerto in Cina con un'inedita collaborazione artistica con Cui Jian, il Bob Dylan cinese che ha firmato 'Nothing in my name', considerato l'inno di Piazza Tienanmen. ''Tenco canta ancora'' e' il titolo del tributo dedicato domenica al cantautore, durante il quale Baccini, dopo gli interventi del Sindaco, del Sindaco di Ricaldone, Massimo Lovisolo, e dei nipoti Patrizia e Giuseppe Tenco, riproporra' alcuni tra i capolavori musicali di Luigi Tenco. Dopo la cerimonia di intitolazione della Piazza e prima del concerto, il programma della serata prevede un dibattito condotto dal critico e scrittore Ezio Guaitamacchi durante il quale, tra aneddoti, ricordi, miti e suggestioni, interverranno appunto Reverberi, Gianco, Pieretti, Baccini, Ferdinando Molteni, Giorgio Carozzi e Michele Piacentini, oltre ai nipoti Patrizia e Giuseppe Tenco. (Adnkronos)