Sono presenti 15285 news.

28/02/2024
ACCEPT
Le leggende tedesche dell’heavy metal annunciano il nuovo album ''Humanoid'', in uscita il 26 aprile

27/02/2024
BUGO
L’1 marzo esce ''Per fortuna che ci sono io'', singolo che anticipa l’omonimo album di inediti in arrivo il 15 marzo

tutte le news


news - rassegna stampa

06/12/2013   BRUCE SPRINGSTEEN
  Il manoscritto di 'Born to Run' alla fine vale 197mila dollari

"Dobbiamo uscirne finché siamo giovani, perché dei barboni come noi, baby, siamo nati per correre". Sono le parole scritte da Bruce Springsteen in "Born to Run". Parole che valgono oro. O forse sarebbe meglio dire parole che valgono 197mila dollari se vergate sulla carta, autografata in calce, dal nobile pugno del Boss. Questo il prezzo battuto per il manoscritto contenente il testo della canzone, battuto all’asta da Sotheby’s. La stima di partenza (70-100 mila dollari), è stata dunque polverizzata in pochi minuti quando il lotto numero 138 è stato offerto al pubblico. Il foglio misura circa 20x27 centimetri, il testo scritto in inchiostro blu. È stato redatto a Long Branch, in New Jersey, non lontano dalla tanto famosa Asbury Park che vide gli esordi di Springsteen. Sotheby’s ha battuto il manoscritto della leggendaria canzone per 197mila dollari, diritti d’asta compresi. E poco importa che il foglietto con su scritto l’inno transgenerazionale che nel 1975 lanciò la carriera del Boss sia, di fatto, solo un "work in progress". Le 30 righe annotate a margine del testo infatti sono profondamente diverse da quelle della canzone contenuta nell’omonimo 45 giri, e sono per la maggior parte inedite. Ignoto il nome del venditore così come quello dell’acquirente, mentre Sotheby’s ha confermato che il documento ha fatto parte della collezione di Mike Appel, l’impresario che produsse i primi tre album di Springsteen ("Greetings From Asbury Park, N.J." e "The Wild, the Innocent & the E Street Shuffle" nel 1973, oltre, appunto, a "Born to Run"). (105.net)