Sono presenti 13509 news.

19/07/2019
JOVANOTTI
Per celebrare i 50 anni dello sbarco sulla luna realizza una cover del classico pezzo di Gianni Togni ''Luna''

18/07/2019
SNOW PATROL
Sorpresa! La loro ''Chasing Cars'' è la canzone più trasmessa dalle radio Uk negli ultimi... 100 anni!

tutte le news


news - rassegna stampa

03/03/2014   NEIL YOUNG
  Il 19 aprile verrà ripubblicato in vinile il live introvabile 'Time fades away'

Neil Young ha deciso di fare una sorpresa ai suoi fan: in occasione del Record Store Day del prossimo 19 aprile, il musicista metterà in commercio (seppur in edizione limitata a sole 3.500 copie) il vinile di ''Time fades away'', un live registrato durante il tour di supporto ad ''Harvest'' (1972) con gli Stray Gators. Il disco fu lanciato per la prima volta sul mercato nel 1973, ma è considerato un po' il Santo Graal della discografia di Young, perché non è mai stato ristampato su CD. A renderlo particolarmente appetibile c'è il fatto che, pur essendo un live, è composto esclusivamente da pezzi inediti, eseguiti dalla band formata da Jack Nitzsche (piano), Ben Keith (steel guitar), Tim Drummond (basso) e Kenny Buttrey (batteria). Young nel 1987 lo descrisse come «uno scherzo», «il peggior disco che abbia mai fatto». Nelle note alla prima versione della compilation ''Decade'' (1977), poi eliminate, il songwriter scrisse che il tour (e l'album) erano stati rovinati da «problemi di soldi tra gli interessati»: «l'ho pubblicato solo perché voi ragazzi poteste vedere cosa accade quando si perde il controllo. Ero più interessato ad un approccio audio verité che a soddisfare le richieste del pubblico per una ripetizione di ''Harvest''», spiegava Neil, il che induce a supporre che sia vera la voce secondo cui uno dei motivi per cui odia il disco è la scarsa qualità audio. Young in tutti questi anni, malgrado le richieste pressanti dei fan, non ha mai voluto pubblicare ''Times fades away'' su CD: nel 1995 sembrava fatta, ma all'ultimo abortì il progetto. Ora ''Time fades away'' sarà pubblicato in occasione della giornata mondiale dedicata ai negozi indipendenti, ma non da solo: sarà parte di un box set che conterrà anche ''On the beach'', ''Tonight's the night'' e ''Zuma''. La tracklist originaria di ''Time fades away'': 1. ''Time fades away'' (Myriad, Oklahoma City, Mar. 1) [5:36], 2. ''Journey through the past'' (Public Hall, Cleveland, Feb. 11) [3:19], 3. ''Yonder stands the sinner'' (Coliseum, Seattle, Mar. 17) [3:17], 4. ''L.A.'' (Myriad, Oklahoma City, Mar. 1) [3:11], 5. ''Love in mind'' (Royce Hall, UCLA, Westwood, CA, Jan. 30, 1971) [2:02], 6. ''Don't be denied'' (Coliseum, Phoenix, Mar. 28) [5:16], 7. ''The bridge'' (Memorial Auditorium, Sacramento, Apr. 1) [3:05], 8. ''Last dance'' (Sports Arena, San Diego, Mar. 19) [8:47]. Questo è un periodo decisamente ricco di novità per Young. Oltre a ''Time fades away'', il musicista ha annunciato la pubblicazione di un nuovo libro di memorie e, soprattutto, di un nuovo disco, ''A letter home'', per la Third Man Records di Jack White. Non mancherà l'occasione per i fan italiani di vederlo dal vivo con i Crazy Horse: l'appuntamento è il 21 luglio a Barolo per il Collisioni Festival 2014. (La Bottega di Hamlin)