Sono presenti 13109 news.

17/07/2018
THE PAPER KITES
Annunciano per il 21 settembre l'uscita del nuovo album ''On The Corner Where You Live''

13/07/2018
EAGLE-EYE CHERRY
''Streets of you'' è il primo singolo estratto dal nuovo album in uscita in autunno

tutte le news


news - rassegna stampa

17/06/2018   JAY-Z & BEYONCE'
  Pubblicano a sorpresa l'album ''Everything Is Love'' firmato ''The Carters''

È il disco a nostra insaputa. Ovvero a sorpresa (sempre nostra). L’annuncio («album out now») l’hanno dato dal palco di Londra, tappa che ha aperto il loro tour mondiale: Jay-Z e Beyoncé hanno pubblicato il loro nuovo disco, ''Everything Is Love'', progetto musicale che celebra anche la loro — nuovamente serena — vita di coppia. Ricchissimi (come pochi comuni mortali) ma anche fragili (come tutti i comuni mortali), Jay-Z e Beyoncé reclamano il titolo di re del rap e di regina del pop come lascia intuire il video di una delle nuove canzoni, ''Apeshit'' (l’equivalente di «arrabbiato» ma in versione molto più colloquiale). Diretto da Ricky Saiz e girato al Louvre, il video si apre con la coppia in posa, ieratici davanti alla Gioconda; lui in abito acquamarina, petto nudo e catenazza d’ordinanza; lei in tailleur di raso, toni sul lavanda e un collier da tenere in banca. Le immagini sono un continuo gioco tra loro due (sempre in abiti diversi), un corpo di ballerine e le meravigliose opere del museo parigino (la Nike di Samotracia, la Venere di Milo, La Libertà che guida il popolo di Eugène Delacroix, L’incoronazione di Napoleone di Jacques-Louis David). Se lo stile è quello dei due artisti — un’anima calda tra soul e hip-hop — il testo è polemico non solo nel titolo, perché a Jay-Z non sembra essere passata la delusione per come sono andati gli ultimi Grammy: era candidato in 8 categorie ed è tornato a casa a mani vuote. La dedica ai premi si riassume in un «fuck», il più classico degli insulti anglosassoni. Rilasciato su Tidal (la piattaforma di streaming di cui il rapper è proprietario), attribuito ai The Carters (si fanno anche chiamare così, Jay-Z è lo pseudonimo di Shawn Corey Carter), ''Everything Is Love'' contiene 9 tracce e già dal titolo suggerisce che tra i due sono passate le nuvole. Nel suo ultimo album da solista nel 2016, ''Lemonade'', Beyoncé aveva rivelato l’infedeltà del marito. Un anno dopo Jay-Z le aveva chiesto perdono nel suo album ''4:44''. Una loro personale terapia di coppia non al chiuso delle mura domestiche, ma letteralmente cantata ai quattro angoli del globo. Ora il loro rapporto sembra aver superato la tempesta come canta Beyoncé in ''Lovehappy'', dove riconosce le difficoltà passate, ma anche i loro sforzi di riconciliazione: «Abbiamo dei difetti / ma siamo sempre perfetti l’un per l’altro». (Corriere.it)