Sono presenti 15446 news.

16/07/2024
SENTICHEROBA!
Puntata n.88 dello spazio dedicato alle recensioni di Music Map su #Brioradio curato dal nostro Gilberto Ongaro!

12/07/2024
NELLY FURTADO
La pluripremiata artista canadese annuncia il suo attesissimo nuovo album ''7'', in uscita il 20 settembre

tutte le news


news - rassegna stampa

30/03/2007   U2
  Bono Cavaliere della Regina: 'Non chiamatemi Sir'

Ieri a Dublino, nella residenza dell'ambasciatore britannico David Reddaway, il cantante degli U2 Bono (al secolo Paul Hewson) ha ricevuto il cavalierato dalla Regina Elisabetta. Un onore che era giÓ stato assegnato ad un altro illustre rocker non britannico (e irlandese), Bob Geldof. Bono Ŕ da ieri "Cavaliere comandante dell'Ordine dell'Impero Britannico". Il titolo gli Ŕ stato attribuito per il suo impegno umanitario e il contributo all'industria musicale, nonchÚ l'aiuto offerto per l'organizzazione di Live 8 nel 2005 proprio insieme a Geldof. Siccome non Ŕ cittadino britannico, Bono non pu¨ essere chiamato "Sir", ma il cantante ieri si Ŕ comunque smarcato dal problema scherzando sull'appellativo con i giornalisti: "Avete il permesso di chiamarmi come vi pare, eccetto Sir, va bene? Lord dei Lord, vostra semi-divinitÓ...". Il primo ministro britannico, Tony Blair, ha diffuso una dichiarazione in cui sottolinea l'importanza della musica degli U2, definendosi un "fan accanito" della band. Alla cerimonia di ieri, Bono era accompagnato da tutta la famiglia, la moglie Ali e i quattro figli, Jordan di 17 anni, Eve di 15, Elijah di 7 e John di 5. Presenti anche il chitarrista e il bassista degli U2, The Edge e Adam Clayton. Bono ha detto che l'onorificenza per lui Ŕ "un grande aiuto per bussare alle porte che non riesco ad aprire", un nuovo passaporto per far ascoltare le sue opinioni. Nel 2003, il cantante aveva ricevuto in Francia la prestigiosa Legion d'Onore dal presidente Jacques Chirac e nel 2005 era stato proclamato Persona dell'anno dalla rivista Time insieme a Bill e Melinda Gates. A parte la notizia sul Cavalierato, ai fan degli U2 sparsi in tutto il mondo interessano anche le novitÓ sugli impegni della band. Lo stesso The Edge, parlando con il giornale Rolling Stone, ha confermato che il gruppo Ŕ sempre impegnato nelle registrazioni del nuovo album. "Stiamo lavorando alle nuove canzoni e ci immergiamo nella musica", ha detto il chitarrista, "Stiamo componendo un sacco di roba e vediamo cosa produce. Ci stiamo permettendo il lusso di lavorare semplicemente alle canzoni, e stanno uscendo delle cose sorprendenti". Insieme al produttore Rick Rubin, gli U2 stanno sfoderando "roba affascinante", a quanto ha detto The Edge, che ha lasciato la porta aperta anche ad un futuro ritorno alla collaborazione con i produttori storici degli U2, Brian Eno e Daniel Lanois: "Potreste essere sorpresi da quanto velocemente potrÓ capitare". (Music Link)