Sono presenti 13860 news.

12/07/2020
THE CRANBERRIES
Annunciata la ristampa di ''No Need To Argue'' per il 25° anniversario, con l'aggiunta di demo e brani live

10/07/2020
COLDPLAY
''Parachutes'', il loro meraviglioso album d'esordio, compie vent’anni. E non li sente...

tutte le news


news - rassegna stampa

30/06/2020   BOB DYLAN
  Riscrive la storia, divenendo il primo artista con almeno un album nella Top 40 statunitense in ogni decennio dagli Anni Sessanta a oggi

Nuovi rilevanti record per Bob Dylan. Il suo nuovo album, Rough and Rowdy Ways, uscito lo scorso 19 giugno e recensito su queste pagine, ha raggiunto la prima posizione nella UK Official Albums Chart Top 100. Si tratta della nona volta che Bob Dylan raggiunge un primo posto nella classifica album UK. L’ultima volta era successo nel 2015 con il primo dei suoi tre album di standard, Shadows in the Night. Al secondo posto in UK c’è Neil Young con il suo Homegrown, uscito sempre il 19 giugno, che contiene brani registrati nel 1974-75. Il nuovo album di Bob Dylan si è piazzato al primo posto anche in Irlanda e in Germania. In Australia e in Belgio ha raggiunto il secondo posto, in Italia e in Francia il quarto.

In USA, Rough and Rowdy Ways si piazza al secondo posto della classifica Billboard. È il piazzamento più alto per un album di Dylan dai tempi di Together Through Life, uscito nel 2009, che raggiunse la prima posizione. Con questo risultato Bob Dylan riscrive nuovamente la storia, divenendo il primo artista con almeno un album nella Top 40 statunitense in ogni decennio dagli Anni Sessanta a oggi. Va ricordato anche che la canzone “Murder Most Foul”, pubblicata a fine marzo, aveva raggiunto la prima posizione nella classifica Billboard relativa alle vendite di brani in formato digitale. Si è trattato della prima canzone interpretata da Dylan a raggiungere la posizione di vetta in una classifica Billboard. (Samuele Conficoni)