Sono presenti 14031 news.

27/11/2020
TORI AMOS
Annuncia un suo imminente EP natalizio, intitolato ''Christmastide'', in uscita il 4 dicembre

27/11/2020
DAVID GILMOUR
Arriva l'edizione limitata in vinile 7'' di ''Yes, I Have Ghosts'' in occasione del Record Store Day Black Friday

tutte le news


news - rassegna stampa

13/11/2020   ALICE COOPER
  Il suo nuovo album ''Detroit Stories'' uscirà il 26 febbraio prossimo

Alice Cooper condivide “Rock & Roll”, il primo assaggio di musica dall’imminente album ''Detroit Stories'' in uscita il 26 febbraio su earMUSIC. “Rock & Roll,” un classico dei Velvet Underground dall’album ''Loaded'', non è una scelta casuale: è un brano di gioia e celebrazione di quel magico momento in cui tutti noi accendemmo la radio Rock and Roll... e ci salvò la vita. Ascoltala anche tu: magari salva anche la tua di vita! Qui abbiamo interessanti storie di Detroit per i fan del rock and roll e per coloro che credono che nulla capiti per caso (soprattutto a Detroit). Nel 1971 Alice Cooper Group stavano lavorando a Detroit con il produttore Bob Ezrin. Nello stesso periodo, sempre a Detroit, una band chiamata… Detroit, che comprendeva Mitch Ryder, Johnny Bee e Steve Hunter, aveva registrato nuovi arrangiamenti di “Rock & Roll” di Lou Reed, prodotto anche quello da… Bob Ezrin. Quando Lou Reed ascoltò quella versione, decise di lavorare con Ezrin al seguito del suo incredibile album ''Transformer''. La loro collaborazione produsse l’affascinante e seminale classico ''Berlin''. Ma aspetta, non è finita qui! Steve Hunter, il chitarrista che creò l’iconico riff della cover dei Detroit del 1971, finì per lavorare con Ezrin in molte delle sue produzioni. Andò in tour e registrò con Alice e con Lou Reed... e quel riff è la colonna portante della nuova registrazione del brano, avvenuta a… Detroit, ovviamente. Alice Cooper e Lou Reed condivisero una relazione di rispetto e amicizia negli anni. Bob e Lou collaborarono molte altre volte e rimasero buoni amici per 40 anni. Alice e Bob sono partner creativi da 50 anni. Ascolta la nuova versione di Alice di “Rock & Roll” di Lou Reed, con la partecipazione di Johnny “Bee” Badanjek (Detroit Wheels), Steve Hunter (Detroit), Paul Randolph (leggendario bassista jazz e R&B di Detroit) e gli ospiti speciali Joe Bonamassa e Tommy Henriksen (per questa occasione, incoronati “Honorary Detroiters”) qui: https://alicecooper.lnk.to/RocknRoll. Guarda il visualizer qui: https://youtu.be/wmkf57yffT0. ''Detroit Stories'', l’atteso nuovo album di Alice Cooper, è una celebrazione del sound e dello spirito dei tempi d’oro di Detroit. “Detroit era il centro della scena Heavy Rock in quel periodo” spiega Alice, “all’Eastown si esibivano Alice Cooper, Ted Nugent, gli Stooges e gli Who per 4 dollari! Il weekend successivo al Grande beccavi MC5, Brownsville Station e Fleetwood Mac, o Savoy Brown e Small Faces. Non potevi fare soft-rock altrimenti ti avrebbero preso a calci”. “Los Angeles aveva il suo sound con The Doors, Love e Buffalo Springfield” continua, “San Francisco aveva Greatful Dead e Jefferson Airplane. A New York c’erano The Rascals e The Velvet Underground. Ma Detroit era la città natale dell’hard rock arrabbiato. Non c’era posto negli Stati Uniti di cui sentirsi parte (sia musicalmente che dal punto di vista dell’immagine), Detroit era l’unico luogo che riconobbe il tipico sound hard rock e i nostri spettacoli folli dal vivo. Detroit era un porto sicuro per gli emarginati... eravamo a casa”. 50 anni dopo Alice e Ezrin hanno radunato un gruppo di musicisti leggendari di Detroit in uno studio della città per registrare ''Detroit Stories'', il nuovo album di Alice Cooper che celebra quello spirito per una nuova era. Se ''Breadcrumbs'' del 2019 iniziava a tracciare il sentiero per la città, ''Detroit Stories'' guida come una muscle car per Woodward Ave. Scopri le storie di Detroit così come dovevano essere raccontate. ''Detroit Stories'' è disponibile su CD, CD+DVD Digipak, CD Box Set (che include CD, Blu-ray, T-shirt, una mascherina, una torcia e 3 sticker), e doppio vinile Gatefold dal 26 febbraio su earMUSIC. Il DVD e il Blu-ray mostrano l’incredibile live performance “A Paranormal Evening At The Olympia Paris” per la prima volta su video. Con l’intera scena live ferma a causa del covid-19, Alice Cooper ha sentito il bisogno di condividere i suoi ultimi spettacoli con i fan, sperando di poter tornare presto in tour. Pre-ordina “Detroit Stories” qui: https://alicecooper.lnk.to/DetroitStories.