Sono presenti 13517 news.

21/07/2019
ALICE COOPER
In attesa di far uscire il suo prossimo full length, pubblicherà il 13 settembre ''The Breadcrumbs EP''

21/07/2019
SLIPKNOT
Si chiamerà ''We are not your kind'' il nuovo disco della band statunitense, che uscirà il prossimo 9 agosto

tutte le news


news - rassegna stampa

04/07/2008   LUCIO BATTISTI
  E' uscito il libro 'Sulle corde di Lucio - Indagini Battistiane'

Lucio Battisti ha segnato come nessun altro la canzone italiana degli ultimi cinquant’anni. Se Modugno ha fatto il primo passo, ai tempi di 'Volare', è stato con Battisti e le sue canzoni che la canzone italiana è diventata veramente grande e moderna. Lennon e McCartney rinnovarono i modelli del pop internazionale negli anni 60; Battisti e Mogol hanno fatto qualcosa di simile in Italia in un arco di tempo anche più lungo, risultando fondamentali per la scena italiana come e più dei Beatles. Nell’estate 2008 ricorrono i 10 anni della morte di Battisti, un anniversario importante da ricordare, insieme al quarantennale del '68. Per questo Bizarre propone questa nuova opera, un libro insolito e prezioso. Si tratta di un’originale analisi su Battisti, una ricerca tra i musicisti che hanno collaborato con lui e una serie di approfondimenti con gli amici più intimi; un’indagine - come vuole il sottotitolo - per ricostruire e rivelare attraverso ricordi veri e non di maniera, un profilo ricco di sfumature e di aneddoti sull’artista e sull’uomo. I detective di questa Battisti-story sono Riccardo Bertoncelli, noto giornalista musicale, e Franz Di Cioccio, batterista e cantante della PFM, che non è solo un’eminenza della scena rock italiana ma anche un prezioso testimone dei primi anni di carriera di Battisti. Di Cioccio ha suonato in numerosi dischi di Battisti (da 'Mi ritorni in mente' a 'Emozioni', da 'Acqua azzurra acqua chiara' a 'La canzone del sole'), ha regalato a Lucio qualche storico break di batteria, e nel libro si profonde in vibranti ricordi che illuminano non soltanto la figura di Battisti giovane e negli anni d’oro, ma tutta la scena della canzone italiana di quei giorni. La spina dorsale del volume è costituita da una lunga conversazione tra i due detective, che prendono in esame i vari aspetti della tematica battistiana, dagli ingenui esordi al primo successo, dalla fondazione della Numero Uno all’enigmatico periodo finale con Pasquale Panella. Il colloquio è inframmezzato da preziosi contributi. Sulle corde di Lucio regala diverse “cronache sonore” di Franz - che rievoca in dettaglio le mitiche sedute a cui ha partecipato e un favoloso Cantagiro, l’ultimo degli anni '60 - e una serie di testimonianze da parte di chi Battisti lo ha accompagnato lungo la sua strada: Pietruccio dei Dik Dik e Roby Matano dei Campioni, i primi a credere in lui, il fotografo Cesare Monti e il tecnico del suono Valter Patergnani, il produttore discografico Alessandro Colombini e il più famoso guitar man battistiano, Alberto Radius, oltre alla cantante Marva Jane Marrow e a Mara Maionchi, che ben prima di essere la superstar tv di X Factor lavorò come ufficio stampa agli esordi della Numero Uno.