Sono presenti 15344 news.

18/04/2024
ALLMAN BROTHERS BAND
E' morto il chitarrista e co-fondatore della band Dickey Betts

17/04/2024
PIER GONELLA
Il chitarrista e produttore italiano è ufficialmente entrato nel Guinness dei Primati per aver pubblicato il maggior numero di album

tutte le news


news - rassegna stampa

01/07/2009   MICHAEL JACKSON
  La sua salma sarà esposta a Neverland

Le autorità californiane stanno discutendo sulla possibilità di esporre venerdì la salma di Michael Jackson nel suo ex ranch Neverland per dare ai fan la possibilità di salutarlo. Sarebbe un addio pubblico a dir poco caotico: è facile immaginare le centinaia di migliaia di persone che potrebbero arrivare per dire addio al loro idolo e per partecipare a un evento mediatico di dimensioni planetarie. La CNN e il sito web TMZ riportano la notizia secondo cui la salma di Jackson verrebbe trasportata con un imponente corteo funebre dalla sua casa di Los Angeles per 130 miglia fino al ranch di Neverland, dove però non verrebbe seppellito. La polizia dovrà pianificare come evitare ingorghi stradali causati dall’assembramento di fan lungo il percorso. Dopo l’esposizione pubblica i funerali privati dovrebbero svolgersi domenica. Sul fronte dell’entertainment, la AEG Live, i promoter dei concerti londinesi, cerca di tamponare le enormi perdite finanziarie. Dopo aver proposto ai fan un biglietto souvenir come risarcimento al posto del rimborso (si possono vedere sul sito MichaelJacksonLive.com), adesso spera di andare avanti con il tour con la famiglia Jackson al posto di Michael. Altro punto incandescente è l’affidamento dei bambini e la gestione del patrimonio: i tre figli (sui quali circolano innumerevoli voci riguardo i veri genitori) sono sotto l’affidamento temporaneo della nonna Katherine, i cui legali hanno trovato un testamento di Michael risalente al 2002 che è stato depositato in tribunale. Il documento conferma l’affidamento alla madre e dispone del patrimonio tra Katherine, i figli e organizzazioni di beneficenza. Secondo documenti ottenuti dall’agenzia Associated Press, Jackson aveva un patrimonio di oltre $567 milioni di dollari, compresa Neverland e i diritti delle canzoni dei Beatles, e debiti per $331 milioni (nel 2007). Ieri a New York i fan si sono raccolti all’Apollo Theater di Harlem, dove la carriera di Michael ebbe inizio quando a nove anni vinse un concorso per giovani talenti con i fratelli. 600 persone alla volta sono entrate nel teatro e hanno lasciato fiori e memorabilia sul palco, mentre il Re del Pop veniva ricordato da varie personalità. Un minuto di silenzio è stato osservato nel momento in cui Jackson veniva dichiarato morto. Intanto, come previsto, la morte ha regalato a Michael Jackson un ritorno in classifica senza precedenti. Questa settimana Jacko è tornato ad essere il Re del Pop nelle classifiche americane: suoi 8 dischi sui primi 10 del catalogo pop, che diventano 9 con la compilation insieme ai fratelli. Questi i titoli e le cifre: "Number Ones" guida le vendite con 108.000 copie, seguono "The Essential Michael Jackson" e "Thriller" con 102.000 e 101.000. "Off the Wall" entra al numero 4 con 33.000 copie, “Bad” è al numero 6 con 17.000; "Dangerous” è settimo con 14.000, la compilation del 2001 "Greatest Hits: HIStory -- Volume 1" è ottava con 12.000 e il boxset del 2004 "The Ultimate Collection" è al numero 9 con 11.000 copie. Al numero 5 invece si piazza la compilation "The Ultimate Collection" dei Jackson 5 con 18.000 copie. L’unico album extra-Jackson nella Top 10 del catalogo pop è la ristampa della colonna sonora del film “Woodstock”, in decima posizione. Fino alla scorsa settimana "Number Ones" era l’unico disco di Jacko presente con sole 4.000 copie in posizione numero 20. (Music Link)