Sono presenti 14081 news.

17/01/2021
CORONAVIRUS
Un nuovo studio dimostra come le sale da concerto non sarebbero luoghi ad alto rischio contagio

17/01/2021
THE BEE GEES
Prima volta da solista per Barry Gibb, che debutta alla numero uno nella classifica inglese

tutte le news


news - rassegna stampa

26/10/2006   CHECCO ZALONE
  Dopo l'exploit di 'Siamo una squadra fortissimi' ironizza sui drammi juventini

Milano, 25 ottobre ’06. Così gira il pallone. Un giorno sei sul tetto del mondo, e il giorno dopo ti ritrovi in serie B. L’umore degli juventini, dopo quanto accaduto nella folle estate del 2006, non deve proprio essere dei migliori. Il vero tifoso, comunque, non si butta giù! Resta legato alla squadra e ha fiducia nella sua rinascita. E magari ci scrive una canzone... E’ proprio così che nasce il nuovo singolo di Checco Zalone, che racconta in modo irresistibile la vita quotidiana del tifoso bianconero. “I Juventini” ritrae la condizione di una tifoseria nello stesso stile inconfondibile che ha portato Checco Zalone a spopolare in classifica con il precedente singolo “Siamo una squadra fortissimi” (disco di platino per le vendite discografiche e digitali). Sgrammaticato, ironico, dalle trovate geniali: Checco Zalone anche questa volta colpisce per la capacità di mescolare l’originalità del testo alle atmosfere tipiche dei pezzi melodici italiani. “I Juventini” è infatti una vera ballad comica, capace di unire in una risata tutte le tifoserie, compresa quella bianconera. Nel brano, “i juventini” si trovano a fronteggiare un intero mondo ostile: zii interisti improvvisamente ringalluzziti e ovunque un’apoteosi di B... Un vero tormento per questi “martiri di capi espiatoi”! Ma il cantante “neomelodico” non ha dubbi: la Vecchia Signora tornerà presto alla ribalta.