Sono presenti 13709 news.

21/02/2020
REST IN VINYL
Ora è possibile raccogliere le ceneri di un proprio caro in un vinile!

21/02/2020
BIFFY CLYRO
Il loro nuovo singolo ''Instant History'' anticipa l’attesissimo ottavo album in studio della band

tutte le news


news - rassegna stampa

16/12/2011   FOO FIGHTERS
  In Nuova Zelanda un loro concerto provoca letteralmente un terremoto!

Sembra una metafora, ma non lo è. Secondo la rinomata rivista Rolling Stones, il concerto che la band di Dave Grohl ha tenuto martedì scorso a Western Springs, in Nuova Zelanda, ha causato un vero e proprio terremoto, rilevato anche dagli stumenti geologici appositi. Il movimento tettonico sarebbe stato causato dai 50.000 fan presenti in delirio, così come rivelano gli scienziati dell’Auckland GeoNet, che specificano che è stata rilevata una prima scossa durante il concerto della band di supporto, quella dei Tenacious D, ma la scossa più forte si è avuta quando i Foo Fighters hanno preso il possesso del palco: “La causa della scossa è dovuta al peso delle 50.000 persone danzanti presenti, in quanto 50.000 fans sono l’equivalente di 5.000 tonnellate di massa che si muove sul terreno per tutta la durata del concerto. Questo ha dato vita ad un movimento armonico che è stato rilevato dai nostri sismografi”. Intanto la band americana ha annunciato che nel 2012 registrerà il successore dell’ottimo “Wasting Light”, candidato per ben 6 premi ai prossimi Grammy Awards, tra cui l’ambitissimo “Album of The Year”. E’ lo stesso frontman Dave Grohl a comunicarlo ai fans, attraverso un post del Blog Ufficiale della band: “Non abbiamo ancora finito. Ci sono molti show da suonare ancora, molte canzoni da scrivere, molti album da registrare per gli anni a venire. Se 17 anni fa mi aveste detto che nel 2012 sarei stato occupato a scrivere canzoni per il nostro ottavo album... beh, non ci avrei creduto”. (Linea Musica)