Sono presenti 13709 news.

21/02/2020
REST IN VINYL
Ora è possibile raccogliere le ceneri di un proprio caro in un vinile!

21/02/2020
BIFFY CLYRO
Il loro nuovo singolo ''Instant History'' anticipa l’attesissimo ottavo album in studio della band

tutte le news


news - rassegna stampa

16/01/2012   BRUCE SPRINGSTEEN
  Il 5 marzo uscirà il nuovo album, probabile titolo 'Wrecking ball'

Il nuovo album di Bruce Springsteen è alle porte, il ritorno sul panorama discografico dopo la morte del pilastro della E Street Band Clarence Clemons è stato bersagliato da rumor nei mesi precedenti, ma ora sembra esserci chiarezza, e i fan del Boss non possono far altro che sorridere nel prenderne atto: il 5 marzo sarà alla fin fine distribuito al pubblico il nuovo album. Per quanto riguarda il titolo sembra essere papabile ''Wrecking ball'', un brano annunciato durante la serie di concerti in New Jersey del 2009 e pubblicato in vinile, già il nome fa capire l’andamento generale dell’intero album, “Palla da demolizione” non è altro che un’anticipazione della rabbia che caratterizzerà il ritorno di Springsteen, lo conferma una fonte sentita dall’“Hollywood Reporter” classificandolo come l’album “più arrabbiato che il Boss abbia mai fatto”, bisognerà inoltre aspettarsi un sound nuovo ed aggressivo, “strutture inattese, come ad esempio loop, percussioni elettroniche, una sorprendente cascata di influenze e di ritmi, dall’hip-hop alle ritmiche folk irlandesi“. Verrà prodotto da Ron Aniello ed uscirà nei negozi italiani già il 6 marzo, sarà anticipato dal singolo ''We take care of our own'' mentre altri nuovi brani saranno ''Easy money'', ''We are alive'' e ''Jack of all trades'', accompagnati da una versione di ''Land of hope and dreams'' che presenterà un assolo di sax prelevato da un esibizione live dell’ultimo tour della E Street Band al completo. Ma Bruce Springsteen si sa che non riesce a fermarsi proprio mai, infatti mentre i fan italiani lo attendono per le date estive del 7, 10 e 11 giugno rispettivamente negli stadi di Milano, Firenze e Trieste, il boss si mantiene costantemente in movimento, prova ne è la serata del 14 gennaio 2012 all’evento-benefit “Light of the day”, regolare appuntamento per la raccolta fondi nella lotta contro il Parkinson al Paramount Theatre, e insieme all’amico Joe Gruschecky e gli Houserockers, con i quali aveva già precedentemente regalato uno show mozzafiato di più di 3 ore a Pittsburgh i primi di novembre del 2011, un marchio di fabbrica che di sicuro caratterizzerà l’album ed il tour imminente. (Rock Island)