Sono presenti 13467 news.

14/06/2019
MANU CHAO
Il 30 agosto arriverà la ristampa per il 20ennale di ''Clandestino'', comprendente 3 brani inediti

14/06/2019
FESTA DELLA MUSICA BRESCIA
Il 22 Giugno si terrà, anche per quest'anno, la Festa della Musica più grande d'Italia

tutte le news


news - rassegna stampa

26/07/2012   MUSE
  Il bassista Chris Wolstenholme rivela la sua dipendenza da alcool

A poche settimane dalla pubblicazione del nuovo album della band, il bassita dei Muse, Chris Wolstenholme, ha rivelato i problemi con l’alcool che lo hanno afflitto negli ultimi anni. Il musicista ha dichiarato come il bere fosse diventato il suo unico scopo nella vita e di come la dipendenza gli impedisse di fare qualsiasi cosa, tanto da costringere i compagni di band, Matt Bellamy e Dom Howard a lavorare spesso da soli al precedente disco, ''The Resistence''. Chris Wolstenholme ha rivelato a NME: “Bere tutto il giorno tutti i giorni è davvero brutto. Te ne rendi conto quando realizzi che non puoi funzionare senza, quando ti svegli tremando e la prima cosa che fai è andare al frigo a prendere una bottiglia di vino”. Il bassista ha aggiunto: “C’erano solo due strade da seguire: morire in qualche anno o smettere. Lo stesso è accaduto a mio padre, lui aveva 40 anni quando è morto. Io ho appena passato i 30 e ho realizzato che continuando in quel modo sarei morto nel giro di dieci anni. Dieci anni non è molto tempo”. Chris ha rivelato che un paio di pezzi del nuovo album, ''Liquid State'' e ''Save Me'', sono stati ispirati dalla sua situazione. Il nuovo album dei Muse, ''The 2nd Law'', verrà pubblicato il prossimo 17 settembre. Matt Bellamy e soci sbarcheranno in Italia per due concerti a novembre. (Rock Island)