Sono presenti 1268 interviste.

16/04/2024
BEPPE CUNICO
''Una evoluzione verso una visione più umana della vita, ripudiando il consumismo sfrenato...''

09/04/2024
MAZMA RILL
''La continua ricerca di nuovi approcci musicali, nuove melodie, nuovi suoni..''

tutte le interviste


interviste

02/01/2023   GIOVANNI SANTESE
  ''Fare sempre e comunque bellezza, a dispetto di disillusioni e stanchezze, dolori e ingiustizie...''

Dal 2 gennaio è in rotazione radiofonica “Dobbiamo fare bellezza” il nuovo singolo di Giovanni Santese, che sarà disponibile su tutte le piattaforme digitali di streaming dal 13 gennaio 2023. Abbiamo intervistato il cantautore, ecco cosa ci ha raccontato.

Come nasce il tuo progetto musicale? ''Scrivo canzoni ormai da anni, ma decido di fare più sul serio nel 2014 con ''Ho deciso di restare in Italia'', seguito poi da ''Stare bene'' nel 2017, a nome Non Giovanni. Nel 2022 abbandono il mio pseudonimo e torno a essere semplicemente Giovanni Santese, sotto il cui nome uscirà quest’anno il primo disco, prodotto da Taketo Gohara, e di cui sono molto contento''.

Di cosa parla “Dobbiamo fare bellezza”? ''L’ho scritta il primo giorno di scuola di mio figlio. Mi ero reso conto improvvisamente che, nonostante il mio sostegno, avrebbe comunque dovuto affrontare il mondo da solo. E cosi nell’ammettere questa situazione oggettiva, e cioè il non potergli stare per sempre accanto, ho voluto almeno fissare un proposito, un comune obiettivo da perseguire: quello di fare sempre e comunque bellezza, a dispetto di disillusioni e stanchezze, dolori e ingiustizie''.

Cos’è cambiato nella musica dopo la pandemia? ''Io ho utilizzato il periodo della pandemia per rimettere in ordine le idee, per scrivere il disco e poi inciderlo. Ora che sono pronto a tornare, sicuramente qualcosa è cambiato dai precedenti due album: la musica ruota sempre più attorno alle piattaforme di streaming, i piccoli club non godono della vitalità di qualche anno fa, e non essere molto attivi sui social significa quasi non esistere. Detta così sembra tutto cambiato in peggio, ma staremo a vedere''.

Ti vedremo in concerto da qualche parte prossimamente? ''Sicuramente. Ho quasi concluso l’allestimento dello spettacolo e intendo portarlo in giro quanto più possibile''.

Quali sono i tuoi progetti per il 2023? ''Nel 2023 esce finalmente il disco a cui ho lavorato per due anni e poi come dicevo sopra ci saranno i live''.