Sono presenti 1267 interviste.

09/04/2024
MAZMA RILL
''La continua ricerca di nuovi approcci musicali, nuove melodie, nuovi suoni..''

09/04/2024
BETA LIBRE
''Arrivare ad anime alle quali la mia musica risuoni nel profondo...''

tutte le interviste


interviste

29/06/2023   LE CANZONI GIUSTE
  ''Raccontiamo le contraddizioni dell’animale più problematico del mondo: l’uomo...''

Ciao ragazzi, benvenuti su Music Map. Cosa ci raccontate di tutto quello che sono state Le Canzoni Giuste prima dell’uscita del vostro nuovo singolo ''Pizza''? ''Ciao a voi, LCG prima di “Pizza” sono state odio, rancore, live, e divertimento. Sì, sono tutte cose opposte, ma è proprio questo il nostro spirito, cercare e raccontare le contraddizioni dell’animale più problematico del mondo: l’uomo''.

Ma andiamo al singolo: di cosa parla? Siete stati visionari su Berlusconi? ''La storia del cavaliere ha dell’incredibile, non potevamo prevederlo razionalmente. Ma in realtà diverse canzoni che abbiamo scritto hanno avuto questo effetto “Simpson” nel prevedere cose. Speriamo capiti anche con le nuove… Comunque, “Pizza” è parte dell’espressione contraddittoria del popolo italiano: un popolo che non polemizza su argomenti seri, ma guai a tocca la pizza!''.

Siete una band indipendente, sia da un punto di vista della produzione che della distribuzione, pensate di voler mantenere questa caratteristica di “autonomia” oppure ad un certo punto pensate che ci sia bisogno di far riferimento ad una etichetta? ''Negli anni abbiamo fatto tante esperienze con tanti collaboratori. Attualmente lavoriamo con un team con il quale ci troviamo divinamente, e che ringraziamo. Sicuramente la nostra idea è quella di continuare a crescere e lavorare sempre di più, che sia soli o con altri collaboratori, etichette, management o altro è relativamente importante rispetto a fare bene la nostra musica e la nostra comunicazione''.

Come nasce un brano de Le Canzoni Giuste? Tutto in studio? ''Solitamente a casa facciamo delle session di scrittura. In genere quando qualcosa ci fa ridere, o ne troviamo l’ironia, può diventare una papabile canzone. Poi ci sono diverse fasi, dal trovare armonia e melodie, fino alla scelta della struttura, produzione, suoni, studio, mix, master ecc ecc. La trafila è lunga, ma necessaria per ottenere un buon prodotto che rispecchi le nostre idee creative e qualitative''.

Quali sono i vostri ascolti ultimamente e quali di questi hanno influenzato la scrittura dei vostri brani? ''Domanda difficilissima perché ascoltiamo veramente, ma veramente di tutto. Dal rock, alla dance, alla techno, alla house. E queste cose ci sono, e ci saranno, tutte…''.

Avete pubblicato cinque singoli, compreso l’ultimo, dall’inizio dell’anno. Che cosa avete in serbo per noi dopo l’estate? ''Singoli, singoli, singoli, singoli, singoli. Album? Sicuramente un fracco di canzoni''.